Chi più spende più guadagna, il remake cinese sbanca il box office di casa

Il box office cinese sbancato da un remake… americano.

Hello Mr. Billionaire“, film cinese liberamente ispirato a Chi più spende… più guadagna! di Walter Hill, nel 1985 interpretato da Richard Pryor e John Candy, sta letteralmente sbriciolando il botteghino di casa.

Dopo aver incassato ben 132,218,778 dollari al debutto, il film ne ha raccolti altri 66 nel corso del 2° weekend di programmazione, arrivando ad un totale monster di 296 milioni di dollari incassati in 10 giorni. Tutto questo con un fiume di polemiche riguardanti l’attrice protagonista Vivian Sung, accusata in settimana di essere una sostenitrice indipendentista di Taiwan. Colpa, si fa per dire, di una clip del 2015 in cui la Sung, in un’intervista, confessava di amare Taiwan, dov’è nata 25 anni or sono. Dinanzi alle richieste di boicottare la pellicola, Vivian è dovuta intervenire per porre un freno alle polemiche, rilasciando una dichiarazione sulla piattaforma di microblogging cinese Sina Weibo: “Sono cinese … Taiwan è la mia città, la Cina è la mia patria”.

Peccato che questa nuova dichiarazione abbia fatto infuriare i suoi compatrioti taiwanesi, che l’hanno accusata di “dimenticare il suo luogo di nascita per soldi“. Un terremoto mediatico che ha probabilmente aiutato il film a rimanere sulla bocca di tutti, continuando a calamitare spettatori in sala.

Hello Mr. Billionaire” non ha ancora una data d’uscita per Taiwan.

Fonte: HollywoodReporter