Crazy Rich Asians, arriva il sequel tratto da ‘La fidanzata cinese’

Jon M. Chu girerà anche Asiatici ricchi da pazzi. La fidanzata cinese.

Dopo il boom all’esordio nei cinema d’America, con 35.3 milioni di dollari incassati, la Warner ha già dato il via libera al sequel di Crazy Rich Asians. A riportare l’indiscrezione l’Hollywood Reporter, con lo studios che adatterà il 2° romanzo di Kevin Kwan, arrivato in Italia con il titolo ‘Asiatici ricchi da pazzi. La fidanzata cinese‘, edito da Mondadori.

Jon M. Chu tornerà in cabina di regia, con Nina Jacobson, Brad Simpson e John Penotti produttori e Peter Chiarelli e Adele Lim allo script. Chu sta attualmente lavorando alla versione cinematografica del musical di Lin-Manuel Miranda In the Heights, che la Warner distribuirà il 26 giugno 2020.

La Warner dovrebbe completare la trilogia con Rich People Problems, terzo e ultimo romanzo della saga ideata da Kwan. Questa la sinossi ufficiale del 2° capitolo, China Rich Girlfriend.

[quote layout=”big”]’La sera prima delle nozze Rachel Chu dovrebbe essere la ragazza più felice del mondo. Ha un diamante al dito in grado di illuminare una stanza buia, un abito da sposa che lascia senza fiato e un fidanzato disposto a rinunciare alla più grande fortuna di tutta l’Asia pur di portarla all’altare. Eppure Rachel continua a pensare al fatto che suo padre, un uomo che non ha mai conosciuto, il giorno del matrimonio non sarà al suo fianco. E poi in un attimo tutto cambia. Rachel viene a sapere qualcosa che la proietta nello splendore del jet set di Singapore. Un mondo dove le Ferrari sono in colonna ai semafori, le chiese somigliano a degli attici di lusso, e dove le persone non sono solo asiatici ricchi da pazzi, sono cinesi ricchi da pazzi!’.[/quote]

Fonte: Comingsoon.net