Box Office Italia, Mamma Mia 2 rimane in testa - benissimo Sulla mia Pelle

Mamma Mia 2 davanti a tutti con il minimo sforzo. Weekend povero al botteghino.

Un weekend disastroso. Mamma Mia: Ci Risiamo è infatti riuscito a mantenere la vetta del botteghino italiano con appena 676.251 euro incassati in 4 giorni. Solo 1.236 euro a copia per il musical Universal, arrivato ai 2.518.151 euro totali. Lontani anni luce i 9 milioni totali incassati dal primo capitolo 10 anni or sono. Dietro Cher & Meryl Streep 'tiene' Hotel Transylvania 3, vero successo da 11.468.457 euro totali, seguiti dalla new entry The Equalizer 2, partito con 594.179 euro in 4 giorni. Il primo capitolo ne incassò al debutto 979.202.

Quarta posizione e 530.529 euro per Gotti - il Primo Padrino, seguito dai 4.6 milioni di euro di Mission: Impossible - Fallout, dai 1.178.969 euro di Slender Man, dai 3 milioni di Resta con Me, dai 239.914 euro in 4 giorni di Un affare di Famiglia e dai 244.479 euro in 5 giorni di Sulla mia Pelle, uscito in contemporanea su Netflix. Solo 84 sale a disposizione e di gran lunga la miglior media della Top10 per il titolo LuckyRed, con ben 2.383 euro incassati a copia e 37.007 ticket staccati. Un indiscusso successo che avrebbe potuto fruttare ancor più soldi, se in tutta Italia non fossero esplose proiezioni pirata. Circa 3000 persone, tra Milano e Roma, l'hanno visto a cielo aperto senza pagare un euro. Male, molto male La Profezia dell'Armadillo, partito con 147.061 euro in 4 giorni e una media di poco superiore agli 800 euro a copia.

Giornata ricca quella di mercoledì grazie allo sbarco monster de Gli incredibili 2, annunciato vincitore del weekend, seguito 24 ore dopo dagli arrivi di The Nun - La Vocazione del Male, Un figlio all'improvviso, Un amore così Grande, Una storia senza nome, Sembra mio Figlio, Piazza Vittorio, La Banda Grossi, Bogside Story, Boxe Capitale e Lola + Jeremy.

  • shares
  • Mail