Toronto 2018, trionfa Green Book di Peter Farrelly

Green Book batte Roma di Cuaron e A Star is Born al Toronto Film Festival.

Un trionfo a sorpresa. Green Book di Peter Farrelly ha fatto suo l'ambito Premio del Pubblico (People's Choice Award) al Toronto International Film Festival, candidandosi da subito come possibile sorpresa ai prossimi Oscar. Battuti titoli come Roma di Alfonso Cuaron, in trionfo a Venezia, e If Beale Street Could Talk di Barry Jenkins, premio Oscar per Moonlight. Fuori dai magnifici tre A Born is Star di Bradley Cooper, nei giorni scorsi pompato a dismisura dalla stampa a stelle e strisce.

Interpretato da Viggo Mortensen e Mahershala Ali, Green Book è una commedia dai risvolti inaspettati, raccontando l'amicizia tra un buttafuori e un talentuoso pianista che sta per partire per un tour in giro per l'America. Nella realizzazione di questo film Peter Farrelly ha sorprendentemente abbandonato il fratello Barry, con cui ha diretto successi come Scemo e + Scemo, Tutti pazzi per Mary, Io, me & Irene e Kingpin.

Il People's Choice Award è un riconoscimento da non sottovalutare, perché spesso e volentieri cartina da tornasole in vista degli Oscar. A conquistarlo future statuette come 12 anni Schiavo, The Millionaire, Il Discorso del Re e American Beauty. Lo scorso anno fu Tre manifesti a Ebbing, Missouri a vincerlo, mentre nel 2016 toccò a La La Land.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail