Red Sonja, Bryan Singer alla regia

Dopo oltre 10 anni di rumor, Red Sonja è pronta a sbarcare al cinema.

Licenziato da Bohemian Rhapsody (ma ha mantenuto i credits sul film), Bryan Singer è in trattative per dirigere l'adattamento cinematografico di Red Sonja. A riportarlo l'Hollywood Reporter. Ad occuparsi del progetto la Millennium Films, con Ashley Edward Miller (X-Men: First Class) allo script. Sono ben 11 anni che si parla di questo adattamento.

Red Sonja è stata creata da Robert E. Howard, Roy Thomas e Barry Windsor Smith per la Marvel Comics, nel lontano 1973. La sua prima apparizione avvenne in Conan the Barbarian. Guerriera fortissima e abilissima utilizzatrice delle armi bianche, Sonja guida eserciti numerosi contro truppe superiori, mostrando strategia e carisma da leader nata, cosa che le attira ammirazione sincera come pure invidia meschina da parte di uomini e donne, soldati e condottieri, reali, nobili e popolani.

Il film ha subito un'accelerata grazie ad Avi Lerner, stuzzicato dal boom di Wonder Woman della Warner Bros. Joe Gatta supervisionerà il progetto per la Millennium, che sta finanziando e producendo il progetto insieme a Mark Canton e Courtney Solomon di Cinelou, Christa Campbell, Lati Grobman e Luke Lieberman, titolare dei diritti di Red Sonja.

Singer è citato in giudizio da Cesar Sanchez-Guzman, che ha accusato il regista di averlo violentato quando aveva 17 anni, nel 2003.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail