Il mucchio selvaggio, Mel Gibson alla regia del remake

Mezzo secolo dopo, Il Mucchio Selvaggio torna in sala con l'immancabile remake.

Sarà Mel Gibson, premio Oscar per Braveheart, a dirigere il remake de Il Mucchio Selvaggio, classico western del 1969 all'epoca diretto da Sam Peckinpah.

Bryan Bagby scriverà la sceneggiatura insieme a Gibson, che sarà anche produttore esecutivo del film. Tratto da un racconto di Roy N. Sickner, il titolo del '69 divenne da subito un cult grazie anche allo strepitoso cast trainato da William Holden, Ernest Borgnine, Robert Ryan e Warren Oates. Candidato a due premi Oscar, il film è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, mentre 20 anni fa l'American Film Institute l'ha inserito all'ottantesimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, è salito al settantanovesimo posto.

La storia ruotava attorno ad una banda di malviventi spiazzati dalla fine del loro vecchio e violento West, incapaci di adattarsi ai cambiamenti della società e intrappolati in una spirale dall'unica, inevitabile uscita, fatta di brutale e cruenta violenza.

Pane per i denti di Gibson, che a inizio 2019 dovrebbe tornare sul set per girare Destroyer, suo film sulla Seconda Guerra Mondiale.

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail