Venerdì 13: lo sceneggiatore del film originale vince la causa sui diritti del film

Sono stati fatti dei progressi nella causa legale per i diritti su "Venerdì 13" che ha visto lo sceneggiatore Victor Miller prevalere in tribunale.

Novità dal punto vista legale per il Jason Voorhees della saga Venerdì 13. La battaglia legale tra Victor Miller, sceneggiatore del primo "Venerdì 13" del 1980, e il regista del film Sean Cunningham è giunta a conclusione con il tribunale che si è pronunciato a favore di Miller.

Oltre ad un eventuale ricorso da parte di Cunningham, la sentenza ha stabilito qualcosa che potrebbe rivelarsi un ostacolo per lo stesso Miller: lo sceneggiatore non ha i diritti sul personaggio dello Jason con maschera da hockey poiché non appariva nel primo film in cui l'omicida era la madre di Jason e il personaggio appariva come un bambino.

Questa sentenza potrebeb favorire lo sblocco di un nuovo reboot per "Venerdì 13".

 

Fonte: Bloody Disgusting / The Hollywood Reporter

 

 

  • shares
  • Mail