Tutti lo sanno: trailer italiano del film di Asghar Farhadi con Penelope Cruz e Javier Bardem

Tutti lo sanno: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Asghar Farhadi nei cinema italiani dall'8 novembre 2018.

 

Dopo aver inaugurato l’ultimo Festival di Cannes, il prossimo 8 novembre arriva nelle sale italiane Tutti lo sanno, il nuovo film del due volte Premio Oscar Asghar Farhadi (Una separazione, Il cliente) che dirige un cast stellare guidato dagli attori Premio Oscar Penelope Cruz e Javier Bardem.

 

In occasione del matrimonio della sorella, Laura torna con i figli nel proprio paese natale, nel cuore di un vigneto spagnolo. Ma alcuni avvenimenti inaspettati turberanno il suo soggiorno facendo riaffiorare un passato rimasto troppo a lungo sepolto. Un thriller psicologico dove niente è come appare e dove bugie e rancori si celano anche laddove può sembrare di essere al sicuro.

 

Nel cast anche l’attore argentino Ricardo Darìn, noto per la sua interpretazione ne Il segreto dei suoi occhi e in Storie pazzesche, Eduard Fernandez, Barbara Lennie, Inma Cuesta, Elvira Minguez, Ramon Barea, Carla Campra, Sara Salamo, Roger Casamajor e Jose Angel Egido.

 

 

Il regista Asghar Farhadi racconta la genesi del film.

Quindici anni fa, sono stato nel sud della Spagna. Durante questo viaggio, in una città ho visto diverse foto di un bambino affisse ai muri. Quando ho chiesto chi fosse, ho saputo che era un bambino scomparso e che la sua famiglia lo stava cercando: lì è nata la prima idea del film. Quella storia mi è rimasta sempre impressa e quando ho finito di girare Il passato ne ho tratto un piccolo racconto. Ci ho messo quattro anni, poi, a svilupparlo e a trasformarlo in una sceneggiatura. Ma in realtà il progetto è nato all'epoca di quel viaggio in Spagna. Ad attrarmi sono state soprattutto due cose: il paesaggio e la cultura locale, e il fatto di cronaca al centro della storia. Da allora ho continuato a pensare alla Spagna.

 

Farhadi racconta come ha scelto Penélope Cruz e Javier Bardem per i ruoli principali.

Quando ero in Francia per girare Il passato, una delle candidate per il ruolo della protagonista era Penélope, che purtroppo in quel momento era già impegnata... O meglio, aveva appena partorito. Così, non abbiamo potuto lavorare insieme, ma siamo diventati amici. Ho parlato di questo progetto prima con lei e poi con Javier, quando l'ho incontrato a Los Angeles. Nei quattro anni successivi siamo rimasti in contatto e hanno seguito gli sviluppi del progetto. Ma dopo Il passato ho deciso di tornare in Iran e di girare un altro film, e questo ha rimandato il nostro progetto di altri due anni. Non ci siamo mai persi di vista, però. Al di là delle loro interpretazioni, questi due attori hanno contribuito in modo determinante alla realizzazione del film. In tutti questi anni hanno sempre risposto con grande generosità alle mie domande su qualsiasi argomento potesse riguardare il progetto. Oltre ad essere due attori straordinari, sono anche persone di grande umanità, e il rapporto che c'è tra noi va oltre la collaborazione professionale.

 

 

 

  • shares
  • Mail