Box Office Italia, vola Venom con quasi 4 milioni di euro

Buon esordio al botteghino italiano per Venom.

Una partenza da urlo. Fine settimana ricco al botteghino italiano grazie soprattutto a Venom, cinecomic Sony lanciato in 560 sale. Ben 3.729.138 euro in 4 giorni per la pellicola, con 522.472 spettatori e una media di quasi 7000 euro a copia. Stracciato l'esordio di Spider-Man: Homecoming, nel luglio del 2017 partito con 2.671.412 euro. Bisognerà ora capire quanto il passaparola (negativo?) potrà influenzare l'andamento di Tom Hardy.

Dietro Venom tiene la Disney/Pixar con Gli Incredibili 2, riuscito ad incassare un altro milione e mezzo in 4 giorni. Totale di 10.306.681 euro per il cartoon, sempre a caccia dei 12.161.197 euro totali di Hotel Transylvania 3. Ancora un lungometraggio animato sul podio grazie a Smallfoot, partito con 837.818 euro, mentre The Nun ha abbattuto lo straordinario muro dei 5 milioni di euro totali. Buona partenza per The Wife con Glenn Close, esordiente a quota 449.677 euro, mentre Blackkklansman di Spike Lee ha tenuto rispetto a 7 giorni fa ed è arrivato ad un niente dal milione totale. Esordio con 242.116 euro per Un nemico che ti vuole Bene, lanciato in tante, troppe sale (279, appena 868 euro a copia), mentre Papa Francesco - Un Uomo di Parola di Wim Wenders ha incassato solamente 218.600 euro in 4 giorni. Si conferma una delusione Ricchi di Fantasia, pronto ad abbandonare la Top10 con 622.570 euro, mentre Opera senza Autore, visto in concorso a Venezia, è partito con 138.238 euro in 4 giorni.

Weekend pronto a partire mercoledì, il prossimo, grazie all'uscita de Il Banchiere Anarchico di Giulio Base, seguito 24 ore dopo da Quasi nemici - L'importante è avere ragione, The Predator, A Star is Born, Zanna Bianca, Johnny English colpisce ancora, A-X-L - Un'Amicizia Extraordinaria, La fuitina sbagliata, L'apparizione, 1938 - Diversi, Il complicato mondo di Nathalie e La Morte Legale.

  • shares
  • Mail