La notte della cometa: Orion Pictures annuncia il remake

La notte della cometa: la commedia horror fantascientifica anni '80 fruirà di un remake prodotto da Orion Pictures.

La notte della cometa, la comedy-horror fantascientifica del 1984, fruirà di un remake. Il film nel corso degli anni si è guadagnato lo status di cult e tra le altre cose è diventato fonte di ispirazione per Joss Whedon che attribuisce al film la creazione del personaggio di Buffy Summers della serie tv Buffy l'ammazzavampiri. Ora Orion Pictures sta cercando di riproporre il classico di culto ad un pubblico moderno, con un tocco leggermente più serioso rispetto all'originale.

Il sito Deadline riporta che lo studio ha reclutato Roxanne Benjamin per scrivere un rifacimento di "La notte della cometa". A quanto pare il nuovo approccio abbandonerà la parte "comedy" della trama per preferire il lato fantascientifico.

Nessun regista è attualmente collegato al progetto, ma Benjamin in precedenza ha diretto episodi per le antologie horror XX e Southbound e quindi potrebbe benissimo essere designata alla regia di questo rifacimento.

L'originale "La notte della cometa", scritto e diretto da Thom Eberhardt, si svolge dopo il passaggio di una cometa che si schianta sulla California. Sulla scia del disastro, due sorelle adolescenti Regina (Catherine Mary Stewart) e Samantha (Kelli Maroney) scoprono di essere tra i pochi sopravvissuti. Lungo la strada incontrano un altro sopravvissuto, il camionista Hector (Robert Beltran). I tre presto scopriranno che un'invasione zombie è stata la diretta conseguenza dello schianto della cometa. Il terzetto quindi non solo deve evitare l'orda di non morti, ma sono anche braccati da scienziati governativi che vogliono sperimentare sui loro corpi nella speranza di trovare un antidoto.

Al momento della sua uscita "La notte della cometa" è stato un successo. Il film è stato realizzato con 700.000$ e ha incassato poco più di 14 milioni al botteghino nazionale. "La notte della cometa" detiene attualmente una percentuale di approvazione dell'80% su Rotten Tomatoes.

 

 

 

Fonte: Deadline

 

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail