Stasera in tv: "Perfetti sconosciuti" su Canale 5

Canale 5 stasera propone "Perfetti sconosciuti", commedia del 2016 diretta da Paolo Genovese e interpretata da Marco Giallini, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher e Kasia Smutniak.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Kasia Smutniak: Eva
Marco Giallini: Rocco
Edoardo Leo: Cosimo
Alba Rohrwacher: Bianca
Valerio Mastandrea: Lele
Anna Foglietta: Carlotta
Giuseppe Battiston: Peppe
Benedetta Porcaroli: Sofia

 

Trama e recensione


 

Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata ed una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell’archivio della nostra memoria, oggi nelle nostre Sim. Cosa succederebbe se quella minuscola schedina si mettesse a parlare?

Nel corso di una cena, che riunisce un gruppo di amici, la padrona di casa Eva, ad un certo punto, si dice convinta che tante coppie si lascerebbero se ogni rispettivo controllasse il contenuto del cellulare dell’altro. Parte così una sorta di gioco per cui tutti dovranno mettere il proprio telefono sul tavolo e accettare di leggere sms/chat o ascoltare telefonate pubblicamente. Quello che all’inizio sembra un passatempo innocente diventerà man mano un gioco al massacro e si scoprirà che non sempre conosciamo le persone così bene come pensiamo. Col procedere della serata, in maniera progressiva, verranno svelati i lati segreti di ognuno dei protagonisti, sino ad arrivare a un finale inaspettato, sicuramente amaro e cinico e pronto per stimolare varie riflessioni.

 

 

Curiosità


 


  • Il film ha vinto 2 David di Donatello (Miglior film e sceneggiatura), 3 Nastri d'argento (Migliore commedia, canzone originale e Nastro d'argento speciale a cast e casting director) e 1 Globo d'oro (Migliore commedia). Il film è stato inoltre premiato al Tribeca Film Festival di New York per la Migliore sceneggiatura.

  • Dopo il successo del film sono stati realizzati diversi remake internazionali in Francia, Grecia, Spagna, Turchia, Ungheria, Svezia e Polonia. Un remake americano è saltato a seguito dello scandalo che ha visto coinvolto Il produttore Harvey Weinstein.

  • Il film ha incassato un totale di oltre 16 milioni di euro registrando il secondo miglior incasso dell'anno per il cinema italiano dopo la commedia Quo vado? di Checcon Zalone.


 

Note di regia


 

Già da qualche anno avevo in tesa l'ipotesi di una storia sulla vita segreta delle persone, ma non sapevo bene come raccontarla. Mi aveva molto colpito una frase di Gabriel Garcia Marquez. Diceva che “ognuno di noi ha una vita pubblica, una privata e una segreta”. L’anno scorso, finalmente, mi è venuto in mente il modo in cui portare in scena l’idea. Oggi la vita segreta di tutti noi passa, inevitabilmente, attraverso i nostri cellulari. Lo smartphone è diventato un oggetto fondamentale, forse l’unico che portiamo sempre con noi, è diventato - come diciamo nel film - la nostra ‘scatola nera’. E’ scattato da quella riflessione, una sorta di corto circuito per cui ho iniziato a scrivere con gli altri sceneggiatori (Rolando Ravello, Paolo Costella, Filippo Bologna e Paola Mammini). La storia è venuta fuori di getto, il terreno era fertile e le idee arrivavano in abbondanza. Perfetti sconosciuti è un film dove tutto è il contrario di tutto, dove ognuno può raccontare la sua esperienza, può fissare dei confini tra cose giuste e sbagliate, corrette e scorrette, disdicevoli o no, parlando di vite segrete, di quello che non possiamo o non vogliamo raccontare. [Paolo Genovese]

 

La colonna sonora




  •  Le musiche originali del film sono di Maurizio Filardo (The Place, Il Premio, Beata Ignoranza).

  • La colonna sonora include il brano "Perfetti Sconosciuti" premiato con un Nastro d'argento, interpretato da Fiorella Mannoia e scritto dalla stessa Mannoia insieme a Bungaro e Cesare Chiodo. Il brano racconta "le criticità di una relazione complicata, fatta di silenzi, segreti, sbagli, parole sprecate e sconfitte, che forse tali, in realtà, non sono mai perché, come recita il testo, 'quando si ama non si perde mai'. Un allontanamento che conduce a un progressivo cambiamento negli equilibri di un rapporto tra due persone, che si ritrovano improvvisamente ad essere completi estranei".


 

TRACK LISTINGS:

1. Non ci conosciamo - Maurizio Filardo
2. Arrivo - Maurizio Filardo
3. Sofia - Maurizio Filardo
4. Non ci conosciamo (Bianca version) - Maurizio Filardo
5. Non ci conosciamo (Carlotta version) - Maurizio Filardo
6. Non ci conosciamo (Beppe version) - Maurizio Filardo
7. Non ci conosciamo (Eclissi version) - Maurizio Filardo
8. Perfetti sconosciuti - Fiorella Mannoia

 

 

[Per visionare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail