Halloween 2: Danny McBride conferma trattative in corso per un sequel

Danny McBride conferma che ci sono colloqui in corso con Blumhouse per un altro film di "Halloween".

Sembra che un Halloween 2, o qualunque titolo scelgano per il sequel del nuovo Halloween di David Gordon Green, sia inevitabile poiché Danny McBride ha recentemente confermato che sono in corso trattative con Blumhouse. McBride ha scritto il nuovo film di Halloween con Jeff Fradley e il regista David Gordon Green. McBride e Green non avevano mai lavorato nel genere horror in precedenza, ma incassi e critica parlano chiaro e Blumhouse Productions, lo studio dietro il recente sequel del cult originale di John Carpenter, stanno cercando di riavere l'intera squadra a bordo per un bis.

Durante alcune interviste per promuovere il nuovo Halloween, Danny McBride ha detto che Halloween 2 (o Halloween 3 in questa nuova continuity del franchise) è quasi una garanzia.

Abbiamo sicuramente idee su cosa si potrebbe fare, penso che non ci siamo lasciati andare davvero a quelle idee finché non è uscito il film, volevamo solo sperare e avere sogni e speranze che andasse tutto liscio. Abbiamo pensieri e idee su cosa potremmo fare e su cui non avevamo investito molto tempo, ma ora ci viene chiesto di tirarne fuori qualcosa. Ci sono sicuramente colloqui sul fatto che ne faremo altri e noi stiamo solo cercando di capire come farlo in maniera sensata.

 

Al momento della stesura di questo articolo il film registra 110,5 milioni di dollari al box-office globale da un budget di soli 10 milioni. Trattasi di un iter consueto per Blumhouse quello di investire il minimo indispensabile per trarne il massimo profitto, un sistema che fino ad oggi ha dato i suoi frutti e trasformato in successi finanziari anche film a dir poco mediocri come il recente Obbligo o verità che con 94 milioni di dollari incassati da un budget di 3 milioni e mezzo è anch'esso a "rischio" sequel.

E' chiaro che Blumhouse vuole sfruttare il redditizio ritorno di Michael Myers e Jamie Lee Curtis ha recentemente dichiarato che se David Gordon Green sarà il regista, lei tornerà come Laurie Strode per un altro film.

 

 

Fonte: Deadline

 

 

 

  • shares
  • Mail