Flash Gordon, Julius Avery alla regia

In casa Fox hanno deciso. Flash Gordon tornerà al cinema.

Sarà il regista dell'imminente Overlord, Julius Avery, a dirigere la nuova trasposizione cinematografica di Flash Gordon. Secondo quanto riportato da Deadline, la Fox si sarebbe affidata al regista australiano per riportare in sala il mito ideato nel 1934 da Alex Raymond, distrutto nel 1980 da Mike Hodges.

Anni fa a bordo del progetto era salito Matthew Vaughn, ma alla fine il regista di Kingsman si limiterà a produrre la pellicola insieme a John Davis. Il film del 1980, musicato dai Queen, prodotto dal nostro Dino De Laurentiis e co-interpretato da Ornella Muti e Mariangela Melato, fu un clamoroso flop, ma è diventato di culto nel corso degli anni. Sam J. Jones, all'epoca protagonista, ha reso omaggio al suo iconico personaggio in Ted 1 e 2 di Seth MacFarlane.

Nato nel 1934 come fumetto a puntate, Flash Gordon seguiva le avventure intergalattiche dell'eroe e dei suoi amici, il dottor Zarkov e la bella Dale Arden. Insieme il trio esplorava fantastici pianeti come Mongo, sede del diabolico Ming, che per quasi dieci anni sarà il teatro delle loro avventure. Un Pianeta abitato da diversi popoli, alcuni tecnologicamente avanzati, sottomessi al perfido imperatore.

  • shares
  • Mail