La Prima Pietra: trailer del film con Kasia Smutniak e Corrado Guzzanti

La Prima Pietra: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia di Rolando Ravello nei cinema italiani dal 22 novembre 2018.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Warner Bros. ha reso disponibile un primo trailer de La Prima Pietra, la nuova commedia di Rolando Ravello in uscita al cinema il prossimo 22 novembre

Nel film un piccolo incidente, scatenato dalla biricchinata di un ragazzino musulmano, si trasformerà in qualcosa di molto più grande del previsto, uno scontro di culture dalle esilaranti conseguenze.

 

La trama ufficiale

 

È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside (Corrado Guzzanti), la maestra (Lucia Mascino), il bidello e sua moglie (Valerio Aprea e Iaia Forte) e naturalmente la mamma del bambino, insieme a sua suocera (Kasia Smutniak e Serra Yılmaz). Una commedia corale in cui i personaggi dalle diverse sfaccettature si ritroveranno loro malgrado a risolvere un “piccolo” problema dal quale scaturiranno reazioni inaspettate. Riuscirà il preside a portare in scena la recita di Natale a cui tanto sembra tenere nonostante l’imprevisto sopraggiunto?

 

 

"La Prima Pietra" è interpretato da Kasia Smutniak che torna a collaborare con il regista Rolando Ravello dopo Tutti contro tutti e il comico Corrado Guzzanti le cui ultime apparizioni sul grande schermo risalgono alla commedia Ogni maledetto Natale e al drammatico A Bigger Splash di Luca Guadagnino. Il cast è completato da Lucia Mascino (Amori che non sanno stare al mondo), Valerio Aprea (Smetto quando voglio), Iaia Forte (Euforia) e Serra Yilmaz (Rosso Istanbul).

L'attore Rolando Ravello con "La Prima Pietra" firma la sua terza regia per il grande schermo dopo l'esordio Tutti contro tutti (2013) sulla problematica dell'occupazione abusiva delle abitazioni e Ti ricordi di me? (2014) adattamento dell'omonima commedia teatrale di Massimiliano Bruno.

 

 

 

 

  • shares
  • Mail