Stan Lee: un toccante video tributo da Disney e Marvel

Marvel e Disney omaggiano con un commovente video il compianto Stan Lee.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Per i fan dei fumetti e in particolare dei supereroi la morte di Stan Lee rappresenta una enorme perdita, spesso si usa la parola icona con una certa facilità, ma Lee era un'icona vera, non solo dei fumetti ma anche della cultura pop più in generale. La leggenda Marvel Comics è deceduta all'età di 95 anni per cause naturali e ora Marvel e Disney hanno condiviso un toccante video tributo a Lee onorando l'uomo e l'icona. Il video è stato pubblicato con il seguente messaggio.

Marvel Comics e The Walt Disney Company salutano la vita e la carriera di Stan Lee e offrono la nostra immortale gratitudine per i suoi incomparabili successi all'interno delle nostre sale. Per favore unisciti a noi nel ricordare Stan 'The Man' Lee.

 

 

Il video prende il via nel 1968 con uno Stan Lee molto più giovane e alcune immagini di un pilota televisivo, con Stan Lee che spiega la sua relazione con i giovani lettori. Il filmato include vari filmati e foto di Lee nel corso degli anni, in gran parte dei suoi ultimi anni, durante i quali ha mantenuto il suo spirito giovanile ed energico.

Stan Lee è stato straordinario come i personaggi che ha creato. Un supereroe a pieno titolo per i fan Marvel in tutto il mondo, Stan aveva il potere di ispirare, intrattenere e connettersi. La scala della sua immaginazione è stata superata solo dalle dimensioni del suo cuore", ha dichiarato Bob Iger, Presidente e Amministratore delegato di The Walt Disney Company.

"I contributi di Stan Lee alla Marvel, una società che ha aiutato a forgiare un nome familiare, vivranno per sempre e continueremo a celebrare i personaggi fantasiosi che ha contribuito a creare e il fantastico universo che ha aiutato a costruire. I miei pensieri e le mie preghiere vanno a sua figlia e suo fratello in questo momento", ha detto Ike Perlmutter, presidente di Marvel Entertainment.

"La passione, il carisma e l'amore di Stan Lee per i personaggi e le storie che ha creato hanno trasformato la Marvel in quello che è oggi. La sua instancabile passione e dedizione a raccontare storie fantasiose ha cambiato la vita di innumerevoli fan per oltre 75 anni, e il suo spirito vive nelle persone che ha ispirato, la sua eredità non sarà mai dimenticata, i miei pensieri vanno alla sua famiglia in questo momento difficile", ha dichiarato Dan Buckley, presidente di Marvel Entertainment.

"Per molti di noi era una figura paterna, un mentore, un migliore amico, Stan ci ha fatto entrare nelle pagine dei suoi fumetti e nel suo mondo, ci ha raccontato tutto di se stesso, pregi e difetti. Ci regalava una risata nei momenti più cupi e ci ha fatto sentire parte della sua famiglia, così quando ha colto l'occasione e creativamente è saltato giù dal precipizio, eravamo sempre lì con lui. Non era solo un tizio in completo, lui era Stan 'The Man' Lee! Arrivederci amico mio e naturalmente...EXCELSIOR!" ha detto Joe Quesada, Chief Creative Officer di Marvel Entertainment.

"Nessuno ha avuto un impatto maggiore sulla mia carriera e su tutto ciò che facciamo nei Marvel Studios rispetto a Stan Lee. Stan lascia uno straordinario patrimonio che sopravvivrà a tutti noi. I nostri pensieri sono con sua figlia, la sua famiglia e i milioni di fan che sono stati per sempre toccati dal genio, dal carisma e dal cuore di Stan. Excelsior!" ha detto Kevin Feige presidente di Marvel Studios.

"Nell'Universo Marvel non ci sono abbastanza iperboli per coprire l'enorme titano che era Stan Lee. Il suo meraviglioso ingegno, la sua scaltrezza creativa e la sua spettacolare capacità di intrattenere il pubblico erano tutti segni distintivi del suo genio. Utilizzando le parole di Benjamin J. Grimm: 'Devo andare ora, penso di avere qualcosa in un occhio'", ha detto Jeph Loeb, Executive VP, Head of Television, Marvel Entertainment

"Ci sono così tanti di noi che non saremmo gli uomini e le donne che siamo diventati, ed essere dove siamo oggi, senza l'influenza che Stan Lee ha avuto sulle nostre vite, non solo attraverso gli eroi che ha creato e le lezioni che abbiamo imparato da loro, ma dall'esempio che "The Man" ci ha dato. Più conoscevo Stan, più vedevo come metteva un pezzettino di se stesso in ogni personaggio che creava e, così facendo, permetteva ai lettori di rispecchiarsi in loro e immaginare la possibilità di trascendere i loro problemi e diventare qualcosa di incredibile, inquietante e fantastico", ha affermato CB Cebulski, Redattore capo di Marvel Entertainment.

Stan Lee ha iniziato la sua carriera nel fumetto nel 1939 in quella che allora si chiamava Timely Comics. All'inizio degli anni '60 Lee cambia il volto dei fumetti così come li conosciamo, introducendo supereroi alle prese con umane imperfezioni, a partire da Spider-Man che nel 1962 debutta sulle pagine di "Amazing Fantasy #15".

Lavorando con altre leggende come Jack Kirby e Steve Ditko, Stan Lee ha creato alcuni dei personaggi più duraturi della storia della cultura pop. Solo alcune delle sue creazioni includono Iron Man, Thor, Hulk, X-Men, Fantastici Quattro, Black Panther, Doctor Strange, Daredevil e molti altri. Negli ultimi anni molte delle sue creazioni sono diventate parte di un successo cinematografico globale noto come "Universo Cinematografico Marvel" a dimostrazione dell'imperituro fascino del vasto immaginario popolato di eroi e villain creato da Lee.

 

Fonte: CosmicBookNews

 

 

  • shares
  • Mail