Frankenstein: il primo film del 1910 restaurato e disponibile su YouTube

La Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti ha restaurato e reso disponibile al pubblico il primo adattamento del Frankenstein di Mary Shelley datato 1910.

La Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti ha restaurato il primissimo adattamento del Frankenstein di Mary Shelley. Il film è stato girato e pubblicato nel 1910 sotto la direzione di Searle Dawley per la Edison Manufacturing Company. La versione di James Whale del 1931 è la più famosa, ma non è la prima.

La Biblioteca del Congresso ha pubblicato la versione restaurata di "Frankenstein" di Searle Dawley online, osservando che il film in sé non è così raro, molto più interessante è invece la storia dietro il restauro e il modo in cui la Biblioteca del Congresso ha ottenuto la copia del film. A quanto pare, la Biblioteca del Congresso ha inconsapevolmente acquistato l'adattamento di 13 minuti nel 2014 quando è stato incluso in un catalogo di molti altri film.

La Biblioteca del Congresso in seguito ha scoperto di avere una stampa in nitrato di "Frankenstein", che era stata in precedenza di proprietà di Alois F. Dettlaff, che lo acquistò negli anni '50 e lo portò in giro per festival cinematografici per decenni, motivo per cui il film non è così raro. Tuttavia Dettlaff non ha mai venduto o permesso che la sua versione del film venisse restaturata per ragioni sconosciute. Non appena la Biblioteca del Congresso ha scoperto di avere il film, hanno immediatamente iniziato il processo di restauro in 2K, che è quello poi pubblicato su YouTube. Tuttavia la fase di restauro non è stata una passeggiata perché il film ha oltre 100 anni.

In aiuto della Biblioteca del Congresso è arrivato il sito storico di Edison a East Orange, nel New Jersey, che ha supportato il processo di restauro. Una volta inserito il film nei rulli, si sono resi conto che mancava la sequenza dei titoli. A questo punto il sito storico di Edison è stato in grado di fornire la sequenza mancante che la Biblioteca del Congresso è stata in grado di inserire e modificare facilmente nel nuovo restauro 2K. Inoltre la Biblioteca del Congresso ha ingaggiato il compositore Donald Sosin per creare una colonna sonora che si sarebbe adattata all'epoca della prima uscita di "Frankenstein".

 

 

[Per guardare il film clicca sull'immagine in alto]

 

 

Fonte: Indiewire

 

 

  • shares
  • Mail