E' morto Nicolas Roeg - Blogo ricorda il regista di "A Venezia...un dicembre rosso shocking"

E' scomparso a 90 anni Nicolas Roeg, regista di "A Venezia... un dicembre rosso shocking" e "Chi ha paura delle streghe?".

Il regista Nicolas Roeg, regista di classici come A Venezia... un dicembre rosso shocking e Chi ha paura delle streghe?, è scomparso all'età di 90 anni. Nato a Londra nel 1928, Roeg ha iniziato la sua carriera nell'industria cinematografica in Gran Bretagna negli anni '40, lavorando per Marlyebone Studios come operatore di ripresa. Successivamente, Roeg diventerà un direttore della fotografia, noto per il suo lavoro in film come Fahrenheit 451 di Francois Truffaut e Petulia di Richard Lester.

Il figlio del regista, Nicolas Roeg Jr., ha annunciato la morte di suo padre venerdì sera commentando: "Era un padre schietto". Donald Sutherland, che recitò accanto a Julie Christie in "A Venezia... un dicembre rosso shocking", ha definito il regista "un visionario senza paura; lo è sempre stato e sempre lo sarà", mentre Edgar Wright, regista di Baby Driver, ha ricordato Roeg come "un maestro dell'arte" del cinema.

Roeg debutta alla regia nel 1970 con il film sperimentale Performance girato con la star del rock Mick Jagger. Il regista proseguirà le sue collaborazioni con interpreti musicali per tutta la sua carriera, lanciando David Bowie nel film di fantascienza L'uomo che cadde sulla Terra (1976) e collaborando con Art Garfunkel Il lenzuolo viola (Bad Timing: A Sensual Obsession) del 1980. Roeg costruì la sua reputazione di audace innovatore e artista dell'immagine con due pellicole in particolare: L'inizio del cammino (Walkabout), storia di due fratelli abbandonati nel deserto australiano che incontrano un aborigeno impegnato in un rito di passaggio all'età adulta, e il citato A Venezia... un dicembre rosso shocking (Don't Look Now, 1973) intrigante e anomalo thriller-horror di stampo psicologico dal montaggio innovativo e con una fotografia dall'approccio espressionista premiata con un BAFTA.

Il regista ha sempre seguito la sua passione per la sperimentazione senza paura di polemiche e controversie, vedi "L'uomo che cadde sulla Terra", con protagonista David Bowie come un visitatore extraterrestre "puro" che si lascia irretire dai vizi dei terrestri. Roeg è poi tornato ai grandi spazi naturali de "L'inizio del cammino" con Eureka del 1983, considerato il suo capolavoro assoluto, la storia di un cercatore d'oro che diventato uno degli uomini più ricchi al mondo non riesce più a trovare uno scopo nella sua vita. Roeg ha continuato che ad esplorare l'erotismo con il suo film del 1986 Castaway, la ragazza Venerdì, adattamento del libro di Lucy Irvine "Via dal mondo" in cui la scrittrice racconta dell'anno passato in compagnia dello scrittore Gerald Kingsland sulla sperduta isola di Tuin, tra la Papua Nuova Guinea e l'Australia.

Gli anni '90 vedono il regista dirige il fantasy Chi ha paura delle streghe? (1990), adattamento di un racconto per ragazzi di Roald Dahl, prodotto da Jim Henson e con protagonista Anjelica Huston, seguito nel 1993 dalla regia di un episodio della serie tv Le avventure del giovane Indiana Jones e lo stesso anno il regista firma anche un adattamento per la televisione di Cuore di tenebra di Joseph Conrad.

Il talento immenso e il coraggio artistico di Nicolas Roeg non sono mai stati riconosciuti con un Premio Oscar, ma il regista durante la sua carriera è stato onorato con tre nomination ai BAFTA, riconoscimenti dal Festival del cinema di Cannes con le nomination alla Palma d'Oro per "L'inizio del cammino" e per La signora in bianco (Insignificance), con quest'ultimo film che ha ricevuto anche uno speciale premio tecnico, inoltre ne 1999 ha ricevuto anche un premio alla carriera dai British Independent Film Awards.

 

Filmografia


1970 Sadismo (Performance)
1971 L'inizio del cammino (Walkabout)
1972 Glastonbury Fayre - non accreditato sulla stampa originale
1973 A Venezia... un dicembre rosso shocking (Don't Look Now)
1976 L'uomo che cadde sulla Terra (The Man Who Fell to Earth)
1980 Il lenzuolo viola (Bad Timing: A Sensual Obsession)
1983 Eureka
1984 Roger Waters: 5:01AM (The Pros and Cons of Hitch Hiking, Pt. 10) - cortometraggio
1984 Roger Waters: 4:41AM (Sexual Revolution) - cortometraggio
1984 Roger Waters: 5:06AM (Every Strangers Eyes) - cortometraggio
1985 La signora in bianco (Insignificance)
1986 Castaway, la ragazza venerdì (Castaway)
1987 AIDS: Monolith - videocortometraggio
1987 AIDS: Iceberg - cortometraggio
1987 Aria - episodio "Un ballo in maschera"
1988 Mille pezzi di un delirio (Track 29)
1989 La dolce ala della giovinezza (Sweet Bird of Youth) - film TV
1990 Chi ha paura delle streghe? (The Witches)
1991 Oscuri presagi (Cold Heaven)
1993 Le avventure del giovane Indiana Jones (The Young Indiana Jones Chronicles) - serie TV, 1 episodio
1993 Cuore di tenebra (Heart of Darkness) - film TV
1995 Morti oscure (Two Deaths)
1995 Il massaggio dell'anima (Full Body Massage) - film TV
1995 Hotel Paradise - cortometraggio
1996 Sansone e Dalila (Samson and Delilah) - miniserie TV
1999 The Adventures of Young Indiana Jones: Demons of Deception - video, episodio "Paris"
2000 The Sound of Claudia Schiffer - cortometraggio
2007 Puffball
2014 The Film That Buys the Cinema - documentario

 

 

Fonte: Deadline

 

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail