Gli uomini d'oro e Compromessi Sposi, via alle riprese per Fabio De Luigi, Edoardo Leo , Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono

I Manetti Bros producono il ghost thriller Lettera Numero 6 con Carolina Crescentini.

Settimana di riprese per tre film italiani, ovvero Gli uomini d'Oro, Compromessi Sposi e Letto Numero 6.

Gli Uomini d'oro, opera seconda di Vincenzo Alfieri, è un noir metropolitano ispirato ad un fatto di cronaca incredibilmente vero. Protagonisti Fabio De Luigi, Edoardo Leo, Giampaolo Morelli, Giuseppe Ragone, Mariela Garriga, Matilde Gioli, Susy Laude e Gianmarco Tognazzi, con Fulvio e Federica Lucisano produttori per Italian International Film insieme a Rai Cinema. Il film è sceneggiato dallo stesso regista con Alessandro Aronadio, Renato Sannio e Giuseppe G. Stasi, e uscirà nelle sale cinematografiche nel 2019.

La pellicola è ambientata a Torino, nel 1995. Luigi Meroni (Giampaolo Morelli), impiegato delle Poste amante del lusso e delle belle donne, è profondamente insoddisfatto della propria vita e attende con ansia il momento in cui potrà usufruire della baby-pensione per realizzare il suo sogno: aprire un chiringuito in Costa Rica e lasciare Torino per sempre. Condivide i suoi sogni di fuga con il migliore amico Luciano Bodini (Giuseppe Ragone), ex postino quarantenne già baby-pensionato, che vorrebbe solo viaggiare e conoscere il mondo ma è invece costretto a vivere ancora con il padre perché la pensione maturata con venti anni di contributi non gli permette altro. Vive di rinunce anche Alvise Zago (Fabio De Luigi), piemontese di poche parole, cardiopatico e collega di Meroni che fa addirittura tre lavori pur di non far mancare nulla alla sua famiglia. Per Il Lupo (Edoardo Leo), ex pugile ora proprietario di un pub in società con Zago ed esperto nel “recupero crediti a mani nude” per conto di uno strozzino, conta solo riuscire ogni giorno a dimostrare alla propria compagna di saper gestire gli affari e assicurarle un futuro dignitoso. Ecco quindi che per i quattro uomini, legati l’uno all’altro da motivi personali, l’idea di Meroni di rapinare il furgone portavalori diventa l’ancora di salvezza, l’occasione di riscatto da una vita senza speranze per il futuro. Ma il crimine non è per tutti, e la voglia di ognuno di loro di intascarsi tutto il bottino trasforma un colpo, che sulla carta dovrebbe essere semplice e pulito, in un rocambolesco, inestricabile noir metropolitano…

Sono invece iniziate a Gaeta le riprese del nuovo film prodotto da Camaleo, in collaborazione con Stemo, Rhino e Green film, ovvero Compromessi Sposi di Francesco Miccichè. Tra gli interpreti - oltre agli sposi Lorenzo Zurzolo e Grace Ambrose - Dino Abbrescia, Valeria Bilello, Elda Alvigini, Rosita Celentano, Susy Laude Sergio Friscia e Carolina Rey. Sceneggiato da Michela Andreozzi, Alessia Crocini con Fabrizio Nardi, Christian Marazziti e Massimiliano Vado, il film ruota attorno ad un giovane fashion blogger di Gaeta e a un ragazzo bergamasco che aspira a fare il cantautore. I due sembrerebbero avere poco in comune, ma quando scocca la scintilla dell'amore ogni differenza scompare. Nel giro di una notte decidono di sposarsi. Anche i loro padri non hanno niente in comune: Diego è un ricco imprenditore del Nord, Gaetano un rigido sindaco del Sud. Se tra i ragazzi è stato subito amore, tra i futuri consuoceri è invece odio a prima vista. A unirli un solo obiettivo: impedire a ogni costo il matrimonio dei figli. In una battaglia giocata con ogni mezzo e che coinvolgerà tutta la famiglia, riuscirà la coalizione paterna a scongiurare le nozze dei figli?

Sono infine iniziate le riprese del film Letto numero 6 con Carolina Crescentini, Andrea Lattanzi, Pier Giorgio Bellocchio e Roberto Citran. Letto numero 6 nasce dalla fantasia dei Manetti bros., insieme a Michelangelo La Neve. Il film sarà diretto da Milena Cocozza, storica aiuto regista dei Manetti, al suo esordio dietro la macchina da presa.

Letto numero 6 è un ghost thriller, racconta la storia di una giovane donna medico che viene assunta da un ospedale pediatrico gestito da religiosi per coprire i turni di notte in reparto. Bianca (Carolina Crescentini), si ritrova immersa in un ambiente che dietro la sua apparente immagine rassicurante nasconde un terrificante segreto legato al suo passato di ospedale psichiatrico. Il fantasma di un bambino si aggira infatti tra i corridoi tormentandola. L’unico a crederle e ad aiutarla sarà il giovane portantino Francesco (Andrea Lattanzi).

Le riprese si stanno svolgendo a Roma e dureranno 5 settimane.

  • shares
  • Mail