Box Office Italia, Bohemian Rhapsody boom con 5.4 milioni di euro in 4 giorni

Leonardo Pieraccioni conquista il podio al debutto in sala.

Come già accaduto nel resto del mondo (539,564,825 dollari incassati worldwide), Bohemian Rhapsody ha letteralmente sbancato anche il botteghino italiano. Debutto show da 5.413.562 euro e 723.501 spettatori per la pellicola Fox, con 716 sale a disposizione e una media di 7.561 euro a copia. Quarta miglior partenza del 2018, ma miglior esordio per un film 'originale', ovvero che non fosse sequel/prequel o remake. Dietro Freddie Mercury ha preso posizione Il Grinch.

1.805.844 euro in 4 giorni per il cartoon Universal, riuscito a battere in volata Leonardo Pieraccioni. Partenza da 1.658.464 euro in 4 giorni per Se son Rose, lanciato in 512 sale. Per il comico toscano un più che discreto esordio. Per la prima volta sotto il milione Animali Fantastici 2, arrivato agli 11.752.119 euro totali, seguito dal milione e mezzo di Robin Hood e dagli 822.672 euro del sorprendente Troppa Grazia. A differenza degli States, Lo Schiaccianoci in Italia ha fatto furore, con 9.199.844 euro incassati, mentre lo splendido Tre volti, lanciato in appena 55 copie, ha esordito con 116.252 euro. Morto tra una settimana o ti ridiamo i soldi si è avvicinato al mezzo milione e Widows ha abbattuto il muro del milione.

Altro weekend variegato il prossimo grazie agli arrivi di Alpha, Ghostland, Non ci resta che Vincere, Colette, La prima pietra, Sulle sue spalle, Il castello di Vetro e Santiago, Italia di Nanni Moretti.

  • shares
  • Mail