• Film

Il CercaFilm: come conoscere le ragazze e un’acqua sudicia

Per la rubrica Il CercaFilm di oggi abbiamo due richieste, la prima di Claudio:“Salve a tutti, è la seconda volta che mi servo del cercafilm e vista la rapida efficienza della prima di nuovo confido in voi! Stavolta dovrebbe essere anche più facile… non ho mai visto il film che sto cercando ma ho sempre

di carla

Per la rubrica Il CercaFilm di oggi abbiamo due richieste, la prima di Claudio:

“Salve a tutti,
è la seconda volta che mi servo del cercafilm e vista la rapida efficienza della prima di nuovo confido in voi!
Stavolta dovrebbe essere anche più facile… non ho mai visto il film che sto cercando ma ho sempre visto un fotogramma, una immagine che mi incuriosisce tantissimo e quindi vorrei vedere questo film! Nell’immagine c’è un bambino dentro una vasca da bagno sporchissima, l’acqua è sudicia e marrone, e il bambino immerso nell’acqua mangia quella che mi sembra una scodella di latte e cereali, o una minestra… Grazie mille per il vostro aiuto!”

E poi c’è quella di Andrea:

“Ciao e grazie prima di tutto per la disponibilità. Purtroppo non ricordo molto del corto in questione, solo che l’ho visto su Sky (probabilmente una rassegna di corti) un paio di anni fa, probabilmente era americano. La trama “più o meno” è questa: Un uomo invita una ragazza ad uscire e già dai primi momenti che stanno insieme al tavolo del ristorante, lui le dice di “attuare” un metodo nuovo per approfondire la conoscenza delle ragazze, e cioè si parla solo ed esclusivamente dei propri difetti, da quelli più generali a quelli più intimi. ricordo che lui dice frasi tipo “quando vado in bagno lascio sempre la tavoletta alzata” o anche ” i primi tempi lo facciamo tutti i giorni poi dopo un mese iniziamo a farlo una volta a settimana”. Lei mi ricordo che dice (sempre più o meno) “niente sessantanove…mi piace fare una cosa alla volta e non voglio che il tuo naso si ritrovi in luoghi indesiderati” (lo so è un pò sconcia 🙂 ma dice proprio una cosa del genere)…comunque alla fine si innamorano e fa vedere che dopo un po di tempo si ritrovano al ristorante da fidanzati e mano nella mano…continuano a parlare dei loro difetti. Non è vitale, ma mi è venuto in mente e mi è rimasto il pallino!!! 😀 TI RINGRAZIO IN OGNI CASO. CIAO!”

Ragazzi siete capaci di aiutare i nostri due lettori?