I migliori film del Duemila. Giappone e Corea

film di Miyazaki

Rieccoci all’appuntamento con i migliori film del duemila. E’ la volta di Corea e Giappone, due tra le cinematografie più interessanti al mondo.

La Corea ha vissuto specie negli ultimi anni un’affermazione che non aveva precedenti nella sua storia, mentre il Giappone ha una tradizione di grandissimo rilievo almeno dagli anni trenta-quaranta.

E' stato inserito anche il cino-taiwanese Hou Hsiao-Hsien, perchè il film Cafè Lumiere è una produzione interamente giapponese.

Fanno un figurone Kim Ki-duk (presente con 4 film), Park Chan-wook (presente con 3 film), e Takeshi Kitano (presente con 3 film). Da menzionare alcuni film rimasti fuori: Pulse e Bright future di Kiyoshi Kurosawa, Steamboy di Otomo e Drive di Tanaka.
La classifica è nella pagina seguente.

1 La città incantata, Miyazaki, 2002
2 Zatoichi, Kitano, 2003
3 La samaritana, Kim Ki-duk, 2004
4 Old boy, Park Chang-wook, 2003
5 Il castello errante di Howl, Miyazaki, 2004
6 Lady vendetta, Park Chang-wook, 2004
7 Mr. Vendetta, Park Chang-wook, 2002
8 Nessuno sa, Koreeda, 2004
9 Dolls, Kitano, 2002
10 Pistol opera, Suzuki, 2001
11 Oasis, Lee Chang-dong, 2002
12 Ebbro di donne e di pittura, Im Kwon-taek, 2003
13 L’isola, Kim Ki-duk, 2000
14 Primavera, estate, autunno, inverno …, Kim Ki-duk, 2003
15 Ferro 3-La casa vuota, Kim Ki-duk, 2004
16 Cafè Lumiere, Hou Hsiano-hsien, 2003
17 Dark water, Nakata, 2002
18 Indirizzo sconosciuto, Kim Ki-duk, 2001
19 A snake of June, Tsukamoto, 2002
20 Brother, Kitano, 2000

  • shares
  • Mail