Die Hard - Trappola di cristallo: nuovo trailer natalizio per il 30° anniversario

Nuovo trailer natalizio il 30° anniversario del classico anni '80 "Trappola di cristallo - Die Hard".

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Qualunque sia il dibattito in corso da anni tra i fan, per il sottoscritto l'originale Die Hard, uscito in italia con il titolo Trappola di Cristallo, è a tutti gli effetti un classico di Natale e 20th Century Fox, lo studio che ha distribuito il film nel lontano 1988, è intervenuto mettendo finalmente il punto sulla questione con un nuovo trailer ufficiale.

Fox non considera solo Die Hard un "film di Natale", ma con il nuovo trailer lo studio afferma che è la "più grande storia di Natale mai raccontata". Come ribadisce anche una sinossi nuova di zecca.

 

In procinto di trascorrere il Natale a 3.000 miglia dalla moglie e dai due figli che non vede da tempo, il poliziotto di New York John McClane (Bruce Willis) vola a Los Angeles portando regali e sperando di rimettere in sesto il suo matrimonio. Anche il raffinato ed elegante Hans Gruber (Alan Rickman) è a Los Angeles per le festività natalizie, ma non è lì per fare regali. È lì per prendere: più di 600 milioni di dollari in obbligazioni al portatore negoziabili della multinazionale Nakatomi Corporation, dove la moglie di McClane, Holly (Bonnie Bedelia,) è un dirigente. Quando l'acquisizione diventa ostile, tocca a John McClane affrontare i terroristi con tutta la grinta e la determinazione di cui è capace, ma mai senza un po' di senso dell'umorismo.

 

Se la nuova sinossi non fosse sufficiente, in occasione della celebrazione dei trent'anni di "Die Hard", Fox ha anche rilasciato una seconda sinossi narrata come una storia di Natale.

 

La notte prima di Natale, al Nakatomi Plaza, l'atmosfera nell'ufficio era festosa, ma sarebbe presto stata interrotta dal dramma. Hans Gruber e i suoi uomini si erano intrufolati e avevano preso tutti in ostaggio, intrappolandoli all'interno dell'edificio. Ma come avrebbero mai potuto immaginare che lassù c'era un poliziotto, John McClane era arrivato, per riconquistare l'amore di sua moglie. Li avrebbe tolti tutti di mezzo, ricevendo lodi dai presenti e accogliendo il giorno di Natale con il suo motto preferito. YIPPEE KI YAY!

 

La serie "Die Hard" conta ad oggi 4 sequel e un incasso totale del franchise nel mondo di 1 miliardo e 435 milioni di dollari, a fronte di un budget complessivo di 390 milioni di dollari.

 

 

 

  • shares
  • Mail