Avengers: Endgame - svelato cosa è accaduto a Thanos dopo "Infinity War"

Il regista Joe Russo ha svelato dove ritroveremo Thanos in "Avengers: Endgame".

Che cosa ha fatto Thanos dopo aver cancellato con successo metà della vita dell'intero universo alla fine di "Infinity War"? Quello che vorrebbe fare chiunque dopo aver raggiunto un obiettivo perseguito durante un'intera vita vita, ritirarsi. Questo è quello che ha rivelato il co-regista Joe Russo che, insieme al fratello Anthony Russo, ha diretto Avengers: Endgame, sequel che porterà il Titano pazzo di nuovo in gioco, proprio quando pensava di aver raggiunto il suo scopo nella vita, riportare l'equilibrio nell'universo.

I fratelli Russo hanno recentemente rilasciato un'intervista e discusso alcuni punti chiave di "Infinity War", così come di "Avengers: Endgame" in arrivo il prossimo anno. Durante l'intervista a Joe Russo è stato chiesto cosa ha fatto Thanos dopo il suo famigerato e apocalittico schiocco di dita.

Si è ritirato. E' riuscito in ciò che si era proposto di fare. Ha finito. L'ha fatto.

 

L'ultima volta che abbiano visto Thanos si era trasferito in un luogo sconosciuto e tranquillo per godersi la vittoria e curare la ferita quasi fatale infertagli da Thor. Il primo trailer di "Avengers: Endgame" ha mostrato uno scorcio di Thanos che rievocava la scena dei Campi Elisi del film Il Gladiatore, con il Titano pazzo che camminava attravero un lussureggiante campo di piante aliene, un immagine di quiete e serenità che corrisponde ad un uomo che ha deciso di abbandonare il campo di battaglia. Joe Russo ha proseguito parlando dell'impatto di "Endgame" a livello di Universo Cinematografico Marvel.

Cerchiamo di raccontare la migliore storia possibile con questi personaggi. Questo sta portando alla conclusione di un primo decennio di storie e penso che solo questo abbia un enorme potere drammatico.

 

"Avengers: Endgame" arriverà nelle sale il 26 aprile 2019.

 

 

Fonte: Empire Magazine

 

 

 

  • shares
  • Mail