Stasera in tv: "Una notte al museo 3" su Rai 3

Rai 3 stasera propone Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone (Night at the Museum: Secret of the Tomb), commedia fantastica del 2014 diretta da Shawn Levy e interpretata da Ben Stiller, Robin Williams, Dan Stevens, Rebel Wilson, Ben Kingsley e Owen Wilson.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Ben Stiller: Larry Daley/Lè
Robin Williams: Theodore Roosevelt
Dan Stevens: Lancillotto
Rebel Wilson: Tilly
Skyler Gisondo: Nicky Daley
Ben Kingsley: Merenkahre, padre di Ahkmenrah
Anjali Jay: Shepseheret, madre di Ahkmenrah
Owen Wilson: Jedediah
Ricky Gervais: Dr. McPhee
Steve Coogan: Ottavio
Rachael Harris: Madeline Phelps
Patrick Gallagher: Attila
Rami Malek: Ahkmenrah
Mizuo Peck: Sacajawea
Dick Van Dyke: Cecil "C.J." Fredericks
Bill Cobbs: Reginald
Mickey Rooney: Gus
Brennan Elliott: Robert T. Fredericks
Percy Hynes-White: Cecil "C.J." Fredericks da giovane
Hugh Jackman: se stesso
Alice Eve: se stessa

Doppiatori originali

Robin Williams: Garuda
Brad Garrett: Testa dell'Isola di Pasqua

Doppiatori italiani

Vittorio Guerrieri: Larry Daley/Lè
Marco Mete: Theodore Roosevelt
Francesco Venditti: Lancillotto
Rossa Caputo: Tilly
Manuel Meli: Nicky Daley
Andy Luotto: Merenkahre, padre di Ahkmenrah
Flaminia Fegarotti: Shepseheret, madre di Ahkmenrah
Stefano Benassi: Jedediah
Roberto Pedicini: Dr. McPhee
Ricky Memphis: Ottavio
Fiamma Izzo: Madeline Phelps
Pasquale Anselmo: Attila
Larry Kapust: Ahkmenrah
Gilberta Crispino: Sacajawea
Bruno Alessandro: Cecil Fredericks
Dante Biagioni: Reginald
Carlo Reali: Gus
Francesco Pezzulli: Robert T. Fredericks
Gabriele Caprio: Cecil "C.J." Fredericks da giovane
Fabrizio Pucci: Hugh Jackman
Myriam Catania: Alice Eve
Francesco De Francesco: Garuda
Stefano Mondini: Testa dell'Isola di Pasqua

 

La trama


 

Preparatevi per la "Notte al museo" più bizzarra e ricca di avventure di sempre, in cui Larry Daley (Ben Stiller) attraversa tutto il globo, riunendo beniamini del pubblico e nuovi personaggi, imbarcandosi in un’epica missione per salvare la magia prima che scompaia per sempre. Dopo aver salvato il Museo di Storia Naturale e successivamente lo Smithsonian, la guardia notturna Larry Daley si reca in trasferta al British Museum di Londra dove spera di scoprire più indizi sulla misteriosa tavoletta che ha il potere di riportare alla vita i personaggi del museo.

 

Il nostro commento


 

Ben Stiller e la spassosa cricca di "reperti da museo" tornano in una terza e ultima scorribanda in Notte al museo - Il segreto del faraone, ancora diretti da Shaw Levy e supportati da qualche gradita new entry, vedi l'irruento Lancillotto di Dan Stevens e la svanita guardia notturna di Rebel Wilson.

Questo terzo capitolo non deluderà i fan del franchise poiché reitera una formula ampiamente rodata e molto gradita ad un pubblico ampio e variegato, anche se bisogna ammettere in tutta onestà che, allo stesso modo della magica tavoletta al centro della trama, anche il franchise comincia metaforicamente a "corrodersi" perdendo lungo la strada un po' di quella magia e genuinità che hanno reso l'originale così popolare.

"Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone" resta un godibile divertissement a tutto tondo, meno frenetico dei due capitoli precedenti, con qualche gag riuscita e altre meno e un'ambientazione, il British Museum, che regala alla trama quel pizzico di varietà indispensabile al prosièguo della storia. Insomma un capitolo finale dignitoso, senza particolari guizzi, ma in grado di dare al franchise una conclusione no solo degna ma anche "necessaria" (ogni riferimento ad un potenziale quarto capitolo non è puramente casuale).

 

Curiosità




  •  Il film segna l'ultima apparizione sullo schermo di Robin Williams. Il suo ultimo film, Un'occasione da Dio (2015), lo ha visto solo in veste di doppiatore.

  • Questo film è dedicato a Mickey Rooney e Robin Williams, che è apparso nel film, ma è scomparso prima della sua uscita.

  • I piani per uno spin-off con Jedediah (Owen Wilson) e Ottavio ​​(Steve Coogan) sono stati cancellati dopo la morte di Robin Williams.

  • Il tema musicale degli X-Men si può ascoltare quando Hugh Jackman (interpretando se stesso) si atteggia a Wolverine.

  • I figli di Ben Stiller hanno fatto apparizioni cameo nel film, sono i bambini che fissano Larry e la banda quando sono seduti sull'autobus.

  • In Una notte al museo (2006), Teddy (Robin Williams) dice che gli oggetti e reperti in mostra hanno preso vita da quando la tavoletta di Ahkmenrah (Rami Malek) arrivò nel 1952. In questo film, Cecil (Dick Van Dyke) dice che la tavoletta è arrivata a New York in seguito alla spedizione in Egitto nel 1938 (rappresentata all'inizio di questo film). Nel primo film, Ahkmenrah dice di aver trascorso alcuni anni in Inghilterra in una delle università, suggerendo che è stato mandato in Inghilterra molti anni prima di arrivare a New York.

  • Il fratello malvagio di Ahkmenrah, Kahmunrah, non è affatto menzionato nel terzo film, facendo sembrare Ahkmenrah come figlio unico.

  • Le vecchie guardie notturne Cecil (Dick Van Dyke), Reginald (Bill Cobbs) e Gus (Mickey Rooney) ritornano dall'originale Una notte al museo.

  • Ben Stiller, Owen Wilson, Robin Williams, Ricky Gervais, Steve Coogan, Patrick Gallagher, Rami Malek, Mizuo Peck, la scimmietta Crystal e Brad Garrett sono i dieci attori che compaiono in tutti e tre i film di Una notte al museo.

  • Nella mostra dedicata all'Egitto nel British Museum, alcuni dei "geroglifici" sono in realtà lettere ebraiche. C'è una lettera Aleph (A) alla sinistra di Sir Ben Kingsley e una lettera Tet (T) alla destra di Ben Stiller.

  • Hugh Jackman ha debuttato come re Artù in una produzione di Camelot, quando aveva solo cinque anni.

  • Jake Cherry ha interpretato Nick Daley nei film precedenti. Qui è interpretato da Skyler Gisondo.

  • Lo scheletro del triceratopo si chiama Trixie, probabilmente ispirato al giocattolo del triceratopo di Toy Story 3 - La grande fuga (2010).

  • Dan Stevens (Lancillotto) e Hugh Jackman (Re Artù) hanno interpretato degli X-Men. Jackman come Wolverine, Stevens come Legion.

  • Il cast include due vincitori dell'Oscar: Robin Williams e Sir Ben Kingsley, e due candidati all'Oscar: Mickey Rooney e Steve Coogan.

  • Anjali Jay (Shepseheret, la madre di Ahkmenrah) ha solo sei anni in più di Rami Malek (Ahkmenrah).

  • Il personaggio di Ben Stiller è per metà irlandese e per metà ebreo, proprio come lo è Stiller nella vita reale.

  • Il film costato 127 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 363.


 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono di Alan Silvestri (Ritorno al futuro, Predator, The Avengers). Silvestri è stato candidato due volte al Premio Oscar per le colonne sonore di Forrest Gump (1995) e Polar Express (2005).


 

TRACK LISTINGS:

1. The Ahkmenrah Expedition
2. Performance Prep
3. LOL
4. The Grand Re-Opening
5. "The End Will Come"
6. Sneak And Greet
7. Sir Lancelot
8. Where Are Jed And Octavius?
9. Main Hall
10. Xiangliu
11. Male Bonding
12. The Legend Of The Tablet
13. The Escher Fight
14. Camelot
15. The Quest
16. "Seeing Your Boy Become A Man"
17. Laaa Love
18. A Farewell Kiss
19. Teddy's Goodbye

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail