Dune di Denis Villeneuve, cast da urlo: da Javier Bardem a Timothee Chalamet

Dune torna al cinema grazie ad un nuovo adattamento firmato Denis Villeneuve.

Archiviato il sequel di Blade Runner, il canadese Denis Villeneuve ha abbracciato un nuovo audace progetto, ovvero riportare al cinema Dune di Frank Herbert, 35 anni or sono adattato con poca fortuna da David Lynch.

Cast staordinario per la pellicola, che vede il premio Oscar Javier Bardem al fianco di Timothee Chalamet, Rebecca Ferguson, Dave Bautista, Stellan Skarsgard e Charlotte Rampling. A questi si potrebbero presto aggiungere Zendaya e Oscar Isaac, in trattative.

Bardem sarà Stilgar, capo delle tribù nomadi conosciute come Fremen, mentre Chalamet sarà Paul Atreides, figlio del sovrano della famiglia che è costretto a fuggire nel deserto. Via alle riprese in primavera, tra Budapest e Giordania. La sceneggiatura del film è stata scritta da Villeneuve, Eric Roth e Jon Spaihts. Villeneuve sta anche producendo il tutto, insieme a Mary Parent e Cale Boyter.

Protagonista il giovane Paul, figlio del duca Leto che non sa quasi nulla di Arrakis quando gli annunciano che è la sua prossima destinazione. Il pianeta di Arrakis, meglio conosciuto come Dune, è un immenso, deserto caratterizzato da una fauna molto particolare, creature gigantesche, vermi che sono lunghi centinaia di metri. Tutto sembra misterioso in quel mondo, anche i suoi abitanti, i Fremen, un popolo che custodisce gelosamente la sua arcana cultura e che ha affinato arti eccezionali. Ma Dune è anche, e soprattutto, l'unica fonte del melange, la «droga delle droghe», indispensabile per affrontare lunghi viaggi interpianetari, garantire straordinari poteri telepatici e assicurare un'incredibile longevità. E su Dune il destino di Paul si compirà, tra mille pericoli e dopo un difficile percorso spirituale...

Fonte: HollywoodReporter

  • shares
  • Mail