Stasera in tv: "Scappa - Get Out" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Scappa - Get Out", thriller-horror del 2017 diretto da Jordan Peele e interpretato da Daniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Catherine Keener e Caleb Landry Jones.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Daniel Kaluuya: Chris Washington
Allison Williams: Rose Armitage
Bradley Whitford: Dean Armitage
Catherine Keener: Missy Armitage
Caleb Landry Jones: Jeremy Armitage
Lil Rel Howery: Rod Williams
Betty Gabriel: Georgina
Marcus Henderson: Walter
Lakeith Stanfield: Andre Hayworth / Logan King
Stephen Root: Jim Hudson
Erika Alexander: Detective Latoya

Doppiatori italiani

Emanuele Ruzza: Chris Washington
Valentina Favazza: Rose Armitage
Marco Mete: Dean Armitage
Laura Boccanera: Missy Armitage
Flavio Aquilone: Jeremy Armitage
Fabrizio Vidale: Rod Williams
Francesca Fiorentini: Georgina
Alberto Angrisano: Walter
Stefano Crescentini: Andre Hayworth/Logan King
Mario Cordova: Jim Hudson
Cinzia De Carolis: Detective Latoya

 

Trama e recensione

Ora che Chris (Daniel Kaluuya) e la sua ragazza, Rose (Allison Williams, Girls), sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy (Catherine Keener) e Dean (Bradley Whitford). In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

 

 

 

Curiosità


  • Il film è stato candidato a 4 Premi Oscar (miglior film, regista, sceneggiatura e attore protagonista) vincendo una statuetta per la Migliore sceneggiatura originale a Jordan Peele.

  • Il regista esordiente Jordan Peele ha scritto più di 200 bozze della sceneggiatura per il film prima di arriva alla versione finale utilizzata per la produzione.

  • Il film è stato girato in 28 giorni a Fairhope in Alabama.

  • A Jordan Peele è venuta l'idea per il film guardando un'esibizione di Eddie Murphy in cui il comico raccontava come era andato l'incontro con i genitori della fidanzata bianca.

  • Il film si unisce ad una manciata di film horror nominata all'Oscar come miglior film come L'esorcista (1973), Lo squalo (1975), Il silenzio degli innocenti (1991), Il sesto senso (1999) e Il cigno nero (2010).

  • Il 2017 è diventato il primo anno in assoluto in cui genere horror ha raggiunto 1 miliardo di dollari d'incasso nella vendita di biglietti al box office americano grazie a questo film e It, Split, Annabelle: Creation (2017), Saw: Legacy, It Comes at Night e Auguri per la tua morte.

  • Jordan Peele ha diretto scene nel film mentre faceva imitazioni di Tracy Morgan, Forest Whitaker e Barack Obama.

  • Per quanto concerne il significato dell'espressione "Il Luogo Sommerso" in originale "The Sunken Place", il regista Jordan Peele ha dichiarato: "Il Luogo Sommerso significa che siamo emarginati. Non importa quanto forte urliamo, il sistema trova sempre il modo di zittirci".

  • Jordan Peele ha citato l'originale La notte dei morti viventi (1968) come una delle fonti d'spirazione del film perché aveva un protagonista afroamericano.

  • In una scena in cui Chris sta parlando con Georgina del suo telefono scarico in camera da letto, al di sopra della spalla destra, è visibile un poster. Il modo in cui la macchina da presa lo inquadra, il poster sembra dire "Chris è morto".

  • Eddie Murphy era stato originariamente scelto per il ruolo di Chris, ma Jordan Peele ha cambiato idea in corsa poiché l'attore gli sembrava troppo vecchio per il ruolo.

  • Questo è il film d'esordio di Allison Williams che interpreta la fidanzata del protagonista, Rose Armitage.

  • Il tema musicale principale del film "Sikiliza Kwa Wahenga", è cantato in Swahili, ad eccezione della parola inglese "Brother", una parola che il compositore Michael Abels ha sentito avere un significato speciale e universale tra le persone di colore tale da non aver bisogno di traduzione. Secondo Abels, le voci della canzone rappresentano le anime degli schiavi neri e le vittime di linciaggio che tentano di avvertire Chris di andarsene da quel posto. La traduzione del testo è: "Fratello scappa! Ascolta gli antenati, Ascolta la verità, Salva te stesso".

  • Questo è il secondo film in cui Stephen Root interpreta un personaggio non vedente (il primo è stato in "Fratello, dove sei?").

  • Il regista Jordan Peele ha scritto la sceneggiatura durante il primo mandato del presidente Barack Obama, quando si credeva che il razzismo fosse una cosa del passato. Pensava che non ci sarebbe stato molto interesse per il suo film in un clima così ottimista, perciò l'ha scritto principalmente per se stesso. Ma con la crescente violenza nei confronti degli afroamericani e l'arrivo del movimento "Black Lives Matter" negli anni successivi, sapeva che era giunto il momento di far uscire il film.

  • La detective a cui Rodney si rivolge in cerca d'aiuto si chiama Latasha Peele.

  • Rose insiste che Chris non mostri i documenti al poliziotto perché se l'agente avesse visto entrambi i documenti avrebbe potuto testimoniare che Chris e Rose erano insieme prima della sua scomparsa.

  • Il cognome "Armitage" è un omaggio allo scrittore horror H.P. Lovecraft: è il cognome di un protagonista nella storia di Lovecraft "L'orrore di Dunwich". Anche se la famiglia Armitage è malvagia in questo film, l'uso del nome riflette l'omaggio di questo film ad acuni elementi ricorrenti delle storie di Lovecraft: le famiglie decadenti del New England con legami con società occulte o segrete, la trasmigrazione delle anime da un corpo all'altro, stati alterati della percezione e così via.

  • Dean ha molto da dire su quanto poco si preoccupa per cervi e soldi. "Black Buck" era un insulto razzista nell'America post-ricostruzione per gli uomini di colore che si rifiutavano di piegarsi all'autorità bianca.

  • Nel film ci sono diversi riferimenti alla schiavitù: Il "gioco del bingo" condivide il medesimo linguaggio figurato delle aste degli schiavi / Come Chris viene legato alla sedia / Quando Chris strappa l'imbottitura dalla sedia in pelle, è letteralmente costretto a "raccogliere il cotone".

  • Mentre Chris è costretto a guardare la tv, il video continua a ripetere "La mente è una cosa terribile da sprecare", che è stato uno slogan per lo "United Negro College Fund", istituzione benefica per la concessione di borse di studio a vantaggio di studenti di colore.

  • Chance the Rapper è rimasto così impressionato dal film che ha comprato tutti i biglietti per il cinema da alcuni cinema di Chicago solo perché la gente potesse andare a vedere il film gratuitamente. In uno dei suoi tweet che parla del film dice: "Basta presentarsi con un documento d'identità e godersi il film".

  • In un'intervista il critico cinematografico Rex Reed ha dichiarato che si trattava di: "Davvero uno dei peggiori film che abbia mai visto, una frode completa". (CBS Sunday Morning 2018).

  • Il film costato 4.5 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 255.



 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora



  • Le musiche originali del film sono di Michael Abels, compositore e arrangiatore americano specializzato in musica concertistica orchestrale con elementi di musica blues, jazz e bluegrass. Abels che non aveva mai lavorato a un film in precedenza è stato scelto dal regista Jordan Peele dopo aver trovato su YouTube una delle sue composizioni orchestrali "Urban Legends".

  • Il regista Jordan Peele ha voluto avere "voci prevalentemente black e riferimenti musicali black". Ciò si è rivelata una sfida quando Peele ha scoperto che la musica afroamericana ha tipicamente quello che ha definito "un minimo barlume di speranza". Allo stesso tempo Peele ha anche voluto evitare di avere temi e riferimenti musicali voodoo. La colonna sonora contiene cori swahili, nonché un'influenza blues.

  • La colonna sonora include anche i brani "Redbone" di Childish Gambino che apre il film, "Run Rabbit Run" di Flanagan and Allen e "(I've Had) The Time Of My Life" (dalla colonna sonora di "Dirty Dancing") di Bill Medley & Jennifer Warnes.

  • La canzone che si ascolta all'inizio del film, quando Chris sta preparando i bagagli per il fine settimana, è "Redbone" di Childish Gambino. Il regista Jordan Peele ha voluto quella canzone per alcune frasi del suo testo come "Resta Sveglio" e "Non chiudere gli occhi".

  • La canzone che suona nella vettura bianca di Jeremy mentre André viene rapito, e ancora quando Chris fugge alla fine, è la canzone inglese "Run Rabbit Run" del 1939 eseguita dal duo Flanagan & Allen. La canzone era molto popolare durante la seconda guerra mondiale, e ancor più quando Flanagan & Allen cmbiarono il testo in "Run Adolf Run" per parodiare i nazisti.

 

TRACK LISTINGS:

1. Prologue (0:20)
2. Sikiliza Kwa Wahenga (Main Title) (1:19)
3. Chris & Rose (Love Theme) (2:05)
4. The Deer (1:00)
5. The House (1:20)
6. Meet the Help (0:45)
7. The House Reprise (0:31)
8. Ice Tea (0:51)
9. Jeremy Enough (0:23)
10. Georgina’s Silhouette (0:12)
11. Walter’s Run (0:16)
12. Georgina at the Window (0:40)
13. Hypnosis (4:17)
14. Investigations (2:48)
15. Garden Party (2:01)
16. Andre Reveal (1:08)
17. Fist Shake (0:39)
18. Blind Art Dealer (1:16)
19. Georgina Weeps (1:35)
20. Get Out (0:43)
21. The Auction (2:54)
22. Ukulele Walk (0:42)
23. Photographs (2:06)
24. Finding the Keys (2:26)
25. The Sunken Place (1:13)
26. Rod’s Bing Search (1:51)
27. Educational Video (2:05)
28. Behold the Coagula (0:42)
29. Rod Calls Rose (2:42)
30. Mental Prep (3:52)
31. Teacup TV (0:18)
32. Surgery Prep (1:22)
33. Chris Escapes (1:04)
34. Race for the Teacup (1:54)
35. Jeremy Attacks (1:10)
36. Georgina Hit (0:47)
37. Georgina Attacks (0:17)
38. After the Accident (0:20)
39. Get Him Grandpa (1:16)
40. Walter Shoots (0:08)
41. Rose Returns (1:09)
42. Situation Handled (1:24)
43. End Titles (Montage) (4:20)

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail