SS Experiment Camp: polemiche sul film italiano di tortura nazista

Ieri, 27 gennaio, era il Giorno della Memoria e la Gran Bretagna si è ritrovata a dover discutere su un film degli anni ’70: SS Experiment Camp, una pellicola che mostra tecniche di torture e abusi sessuali da parte dei nazisti nei campi di concentramento. Il film è italiano, girato nel 1976 da Sergio Garrone

di carla,

ss experiment camp locandina Ieri, 27 gennaio, era il Giorno della Memoria e la Gran Bretagna si è ritrovata a dover discutere su un film degli anni ’70: SS Experiment Camp, una pellicola che mostra tecniche di torture e abusi sessuali da parte dei nazisti nei campi di concentramento.

Il film è italiano, girato nel 1976 da Sergio Garrone ed era stato censurato fino al 2006. Ora però il dvd si trova nei negozi inglesi ed i Parlamentari britannici sono insorti chiedendone il ritiro.

Il Comitato di censura britannico, il British Board of Film Classification (Bbfc), dice che “non c’è niente nel film di cui qualcuno debba preoccuparsi”. Naturalmente il dvd è vietato ai minori di 18 anni “è privo di ogni buon gusto, la maggior parte della gente lo troverà offensivo, ma noi non usiamo questa base per le nostre classificazioni. La cosa peggiore, probabilmente, è il titolo”. Di diverso parere il ‘Sunday Express’ che lo definisce “una porcheria, deve essere tolta dai negozi”.

Voi cosa ne pensate?

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →