World War Z 2, ennesimo stop da parte della Paramount

Niente via alle riprese per World War Z 2. Tutto è tornato in alto mare.

6 anni sono passati dall'uscita in sala di World War Z, campione d'incassi con 540,007,876 dollari, e chissà quanti altri ancora dovremo attenderne per vedere l'annunciato sequel. La Paramount avrebbe infatti nuovamente staccato la spina al capitolo 2.

Secondo quanto riportato da IndieWire, l'ennesimo stop sarebbe dovuto all'elevato budget, ad una mancanza di slancio nel progetto e ad una programmazione che lo studios vorrebbe indirizzare verso altri lidi, vedi i due Mission Impossible da girare a stretto giro.

Il via alle riprese di World War Z 2 era atteso per giugno del 2019, con Brad Pitt, anche produttore, di nuovo negli abiti di Gerry Lane. Dennis Kelly (Utopia) stava scrivendo la sceneggiatura. Nel cast originale anche Mireille Enos, Daniella Kertesz, James Badge Dale, Matthew Fox, David Morse e il nostro Pierfrancesco Favino.

Stroncato dalla critica e diretto da Marc Forster, che ebbe enormi problemi di lavorazione, il primo capitolo divenne inaspettatamente un successo, ma sei anni di rumor dopo siamo ancora in alto mare.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail