CineBlog consiglia: The Untouchables – Gli intoccabili

The Untouchables – Gli intoccabili (The Untouchables, USA, 1987) di Brian De Palma; con Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro, Andy Garcia, Charles Martin Smith. Stasera, 21.10, Rete 4 Gli intoccabili sono quattro: Elliot Ness, agente del Ministero del Tesoro americano con una moglie e una bambina (Kostner), un poliziotto ormai avanti con gli

The Untouchables - Gli intoccabili The Untouchables – Gli intoccabili (The Untouchables, USA, 1987) di Brian De Palma; con Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro, Andy Garcia, Charles Martin Smith.

Stasera, 21.10, Rete 4

Gli intoccabili sono quattro: Elliot Ness, agente del Ministero del Tesoro americano con una moglie e una bambina (Kostner), un poliziotto ormai avanti con gli anni (Connery), un ragioniere (Smith) e un tiratore provetto italiano (Garcia). I quattro si associano per combattere Al Capone, potentissimo boss mafioso che continua a dettare leggi negli anni in cui in America girava la legge sul Protezionismo.

Cast da urlo per questo gangster movie dalle tinte western, che annovera anche, dopo i già citati protagonisti, anche un grande Bob De Niro nella parte di Al Capone. De Palma dirige con il suo solito stile fatto di inquadrature e movimenti di macchina bellissimi ed originali una storia dura, crudele, che fa patteggiare inevitabilmente lo spettatore per chi sta dalla parte del bene, grazie anche ad alcune sequenze magistrali che rimangono in testa: una su tutte quella in cui scoppia la bomba al bar verso l’inizio del film, quando la bambina vuole riportare la borsa al “signore che se l’è dimenticata”…

Il ritmo è serrato, avvincente, sempre teso e con picchi altissimi di adrenalina. De Palma continua a farci venire il cardiopalma con un’altra scena da imparare a memoria: quella alla stazione, fatta tutta al rallenti, in cui tutto deve funzionare come una macchina ad ingranaggio, ogni cosa fuori posto potrebbe segnare la fine della battaglia… Ennio Morricone firma la stupenda colonna sonora di un film fatto di persone che, per la vita, muoiono.