Speciale Home Video: Die hard vivere o morire, Feed, Becoming Jane ritratto di una donna contro, Solar Attack

die hard vivere o morire dvdDopo la pausa della settimana scorsa (previsto poco interesse a causa delle feste di carnevale?) il mercato dell’home video vede arrivare, nel prossimo week-end, nuovi titoli per tutti i cinefili casalinghi in crisi di astinenenza. Vediamoli nel dettaglio:

Die Hard IV - Die Hard Vivere o morire
(di Len Wisemen) – Quarto capitolo delle avventure del poliziotto John McLane, questa volta alle prese con una banda di cyber terroristi decisi a far saltare il sistema informatico statunitense in concomitanza con le festività del 4 Luglio. Deludente.

Nonostante Bruce Willis (invecchiato, ma perfettamente in parte), alcuni attori di classe in ruoli secondari (Kevin Smith, mr. Clerks su tutti…) e alcune scene d’azione di forte impatto, il film non convince del tutto. Non raggiungendo le vette dei capitolo 1 e 3 della saga, ma assestandosi ai livelli “medi” di 58 minuti per morire, la pellicola di Wisemen rimane comunque un onesto intrattenimento per il week-end per chi ama, e sono tanti, l’ironia tagliente di McLane e la sua ineguagliabile capacità a trovarsi sempre nei guai.

feed dvd Feed (di Brett Leonard) – Può un regista che ha iniziato con il delizioso Il tagliaerbe arrivare a dirigere l’involontaria parodia di Seven? Sì, certo che può, e il film in questione esce proprio questa settimana. Inizia con un killer che fa ingozzare le sue vittime fino alla morte (se vi ricorda l’inizio di Seven… avete ragione!) mentre le riprende con una webcam… fino a quando il solito detective si metterà alle sue tracce. Uscito nel 2005, è arrivato in Dvd soltanto ora. Potevamo aspettare.

Becoming Jane Ritratto di una donna contro (di Julian Harrold) – Biografia, giudicata dagli esegeti non fedelissima (ma è poi così importante?), della scrittrice inglese Jane Austen. Ci si concentra, in particolare, sulla sua formazione amorosa e su quanto questa abbia influito sulla sua futura produzione letteraria. Piacerà, come è ovvio, agli amanti dei suoi romanzi, che si divertiranno a setacciare le numerose citazioni presenti. Si rivede, con piacere, Anne Hathaway: l’avevamo lasciata con uno dei film più noleggiati della scorsa stagione, Il diavolo veste Prada, e la ritroviamo in questa deliziosa commedia in costume. In molte videoteche vengono forniti sconti con noleggi multipli: l’ideale per una coppia che ha ormai superato l’obbligo di dover vedere sempre insieme i film e che, con il binomio Becoming Jane e Die Hard, e che trova così un modo economico per passare il weekend senza minare l’armonia del rapporto.

Solar Attack (di Paul Ziller) – La presenza nel cast di un film di Luis Grossett Jr sta diventando, per gli esperti di cinema, la garanzia che il prodotto oscillerà tra il trascurabile e lo scadente. Non fa eccezione questo Attacco solare che racconta la disperata impresa di un gruppo di astronauti nell’arginare una colonna di gas metano (sic!) che dal sole si starebbe dirigendo verso la terra. Non è una caso se, domenica pomeriggio, nel momento di massima affluenza, ci saranno ancora copie disponibili. Diffidate dall’istinto di buttarsi sempre sulle novità e riguardatevi un classico o una delle uscite recenti (ce ne sono state di interessanti): il vostro cervello ve ne sarà grato.

  • shares
  • Mail