Wicked, il musical Universal slitta di due anni

Posticipata di 24 mesi l'uscita in sala di Wicked.

Clamoroso in casa Universal Pictures. L'attesissimo adattamento cinematografico di Wicked, celebre musical di Broadway, non uscirà più il 20 dicembre del 2019 come precedentemente annunciato bensì il 22 dicembre del 2021.

24 mesi secchi di ritardo per la pellicola, che andrà così a sfidare Avatar 3, annunciato in sala il 17 dicembre 2021, oltre ad un live-action Disney ancora senza titolo e ad un film Warner. A dirigere Wicked Stephen Daldry, regista di Billy Elliot, con Marc Platt (Into the Woods, Bridge of Spies) produttore e Winnie Holzman e l'acclamato compositore / paroliere Stephen Schwartz, che ha messo mano anche alla versione teatrale, alla sceneggiatura. E' dal lontano 2008 che si parla di un adattamento di Wicked, debuttante a Broadway 4 anni prima e in grado di vincere tre Tony Awards, tra qui quello alla protagonista Idina Menzel, nei panni di Elpheba. Giunto al suo 15° anno di vita, Wicked è entrato nella Top10 dei musical più longevi di tutti i tempi, guadagnando oltre 1 miliardo di dollari al botteghino.

Ispirato dall'omonimo romanzo di Gregory Maguire, Wicked segue le streghe Elpheba e Glinda in gioventù, da rivali a nemiche, tra magia e l'incantevole splendore di Oz. Prima, ovviamente, dell'arrivo di Dorothy Gale.

Sconosciuto il cast.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail