Le lettere d'amore della Garbo


Il 18 settembre saranno cento anni dalla nascita della Divina Greta Garbo. Mentre in tutto il mondo la si ricorda con affetto e stima, in Svezia sono state scoperte e pubblicate delle lettere d'amore della grande attrice, lettere verso una donna, Mimi Pollak. Il libro è stato curato da Tin Andersen Axell e s'intitola Bloody Beloved Kid (Cara maledetta bambina). Queste parole sono della stessa Garbo, scritte da lei nel 1924 a Mimi. Stralci di lettere, bellissime, appassionate, sentite, sono pubblicate online dal Corriere in questo articolo.

  • shares
  • Mail