Masters of the Universe: rivelate le action figures del live-action "I dominatori dell'universo" del 1987

Rivelate all'International Toy Fair di New York le nuove action figures ispirate al famigerato live-action "I dominatori dell'universo" del 1987.

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

All'International Toy Fair di New York sono state annunciate e svelate le action figures ispirate al famigerato film live-action I dominatori dell'universo (Masters of the Universe) del 1987, prodotte da Super7 senza alcun coinvolgimento di Mattel.

Il primo personaggio de "I dominatori dell'universo" ritratto nelle figures di Super7 è ovviamente l'He-Man di Dolph Lundgren. Viene mostrato nell'armatura del film insieme a diverse armi e una testa alternativa, che presenta alcune ciocche bionde più lunghe.

Altri due personaggi svelati da Super7 includono lo Skeletor di Frank Langella, che ottiene due diverse action figures e il suo scagnozzo Karg, interpretato nel film Masters of the Universe da Robert Tower. Super7 ha ritratto lo scagnozzo di Skeletor in modo molto simile a quello che abbiamo visto sul grande schermo, completo di mano con uncino e blaster.

Le due figures di Skeletor presentano il cattivo di Eternia nel suo classico abito nero completo di cappuccio e staffa, e con la sua armatura dorata da battaglia, che viene mostrata alla fine del film. Oltre a Langella che ha sempre ricordato con piacere il ruolo di Skeletor, un altro estimatore del film del 1987 è l'autore di fumetti John Byrne (X-Men, i Fantastici Quattro) che ha elogiato "I dominatori dell'universo paragonandolo ad una versione live-action del fumetto "I Nuovi Dei" di Jack Kirby. Gary Goddard regista del film da parte sua ha molto apprezzato il paragone e ha risposto a Byrne.

Come regista di "Masters of the Universe", è stato un piacere vedere che qualcuno l'ha capito. Il tuo paragone del film con "I Nuovi Dei" di Kirby non era lontano. In realtà, la trama è stata fortemente ispirata da classici come Fantastici Quattro / Dottor Destino, "I Nuovi Dei" e un po' di Thor buttato qua e là. Intendevo il film come "film a fumetti", anche se all'epoca era una proposta difficile da vendere ad uno studio. "I fumetti sono solo per bambini" pensarono. Non mi permisero di assumere Jack Kirby che volevo disperatamente come concept artist del film...Potresti essere interessato a sapere che ho cercato di dedicare Masters of Universe a Jack Kirby nei titoli di coda, ma lo studio si è preso il merito.

 

Super7 distribuirà le action figures di "Masters of the Universe" il mese prossimo e saranno disponibili per l'acquisto sul loro sito ufficiale.

 



 


 


 

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 

 

  • shares
  • Mail