La voce dentro, David Slade porta al cinema il romanzo di Sara Gran

David Slade torna al cinema quasi 10 anni dopo The Twilight Saga: Eclipse.

Regista di 30 giorni di Buio, The Twilight Saga: Eclipse e del più recente Black Mirror: Bandersnatch, l'inglese David Slade porterà al cinema l'adattamento di Come Closer, romanzo del 2002 di Sara Gran edito in Italia da Longanesi.

Al centro della trama una giovane donna moderna con un marito perfetto. Il sogno dell'Occidente ricco e opulento. Eppure la protagonista sente "voci" che lentamente prendono possesso di lei, istigandola alla violenza proprio contro il marito. Questi si rivela essere l'immagine del nostro mondo tutto basato sull'apparenza. Dapprima la protagonista crede si tratti di nevrosi, ma l'aiuto degli psichiatri si rivela inutile. Poi si convince che la voce che sente dentro di sé sia quella di Namaah, la seconda sposa di Adamo, l'essenza dello spirito femminile.

A sceneggiare la pellicola la stessa Gran, che in passato ha scritto alcuni episodi della serie Southland. Nel passato televisivo di Slade anche la regia di alcune puntate di Breaking Bad, Hannibal, Crossbones e Powers.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail