Box Office Italia, domina Captain Marvel - non sfonda Pif

New entry deludenti al botteghino italiano. Medaglia d'argento per Daniele Luchetti.

Primo negli Usa, primo nel resto del Mondo, Italia compresa. Captain Marvel continua a dominare il botteghino italiano, con altri 2 milioni di euro incassati e un totale che è arrivato ai 7.8 milioni di euro. Il muro dei 10, tutt'altro che scontato fino a due settimane fa, crollerà. Debutto in seconda posizione per Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti. Uscito in 422 copie, il film 01 non è andato oltre i 767.899 euro, con 122.893 spettatori paganti e una media per copia di 1.820 euro. Non propriamente una partenza da ricordare. Medaglia di bronzo per un'altra new entry, ovvero l'horror Escape Room, debuttante con 747.864 euro e una media per copia di 2.287 euro.

Un viaggio a quattro zampe ha invece esordito con 451.369 euro in 4 giorni, mentre Boy Erased - Vite Cancellate con solo 264.814 euro. Tutte le novità del weekend hanno tendenzialmente deluso. Green Book, premio Oscar, ha abbattuto il muro dei 9 milioni di euro, evento che in ambito 'statuetta' non si verificava dal lontanissimo 2007 (The Departed di Martin Scorsese), mentre Non sposate le Mie figlie 2 ha superato la soglia del milione. Il primo capitolo sbalordì, finendo la propria corsa a quota 4. Chiusura di Top10 con i 7.3 milioni di 10 giorni senza Mamma, il milione di euro di C'era una volta il Principe Azzurro e Domani è un altro giorno, che saluta l'intera compagnia con 1.6 milioni.

Prossimo weekend variegato grazie alle uscite di Peppermint, A un metro da Te, Instant Family, Ricordi, Il professore e il Pazzo, Paterloo, La Conseguenza, La mia seconda Volta, Dafne, l'Eroe e Scappo a Casa, primo film di Aldo Baglio senza Giovanni e Giacomo.

  • shares
  • Mail