David 2019, David Speciale a Francesca Lo Schiavo

Dopo Tim Burton e Dario Argento, un altro riconoscimento 'alla carriera' per i David di Donatello.

Non solo il David Speciale per Dario Argento e il David alla Carriera per Tim Burton. Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano, ha infatti oggi annunciato un secondo David Speciale per Francesca Lo Schiavo, fra le più note e apprezzate set decorator al mondo.

Tutti e tre i riconoscimenti, ovviamente, saranno assegnati nel corso della 64a edizione dei Premi David di Donatello che si terrà mercoledì 27 marzo in diretta in prima serata su RAI 1 condotta da Carlo Conti, con live-blogging su Cineblog. Questa la motivazione data da Piera Detassis.

Francesca Lo Schiavo, tre volte Premio Oscar®, è una grande protagonista e un’eccellenza del nostro cinema. Ogni suo lavoro mostra una sorprendente vena artistica affiancata da una profonda conoscenza tecnica: la ricerca e la cura di ogni singolo dettaglio l’hanno portata ad arredare e creare set cinematografici indimenticabili che hanno contribuito a rendere magici e allo stesso tempo assolutamente credibili gli immaginari di alcuni grandi maestri come Martin Scorsese, Tim Burton, Federico Fellini, Franco Zeffirelli, Neil Jordan, Anthony Minghella e Kenneth Branagh. È una grande felicità assegnare il David Speciale a una donna che ha saputo imporre il proprio talento in campo internazionale.

Prima di vincere i suoi più che meritati tre Oscar al fianco del marito Dante Ferretti, la Lo Schiavo era stata nominata per ben sei volte. Con Le avventure del Barone di Munchausen, Hamlet, Intervista col Vampiro, Kundun e Gangs of New York. Poi, finalmente, sono arrivati i tre trionfi consecutivi grazie a The Aviator, Sweeney Todd e Hugo Cabret. Ai David, esattamente come l'altro premiato Dario Argento, non è mai stata nominata.

  • shares
  • Mail