Locarno 2019: slittata la retrospettiva su Blake Edwards, spazio al Black Cinema

Sarà il Cinema nero al centro della retrospettiva che Locarno proporrà nel corso dell'edizione numero 72, cercando di sondare un fenomeno quantomai complesso e delicato

Doveva essere dedicata a Blake Edwards la retrospettiva della prossima edizione del Festival di Locarno, almeno fino a poco tempo fa. Nelle scorse settimane il Locarno Film Festival ha infatti deciso di accogliere la richiesta avanzata dalla Blake Edwards Estate e posticiparla al 2020. Questo ha fatto sì che quella prevista per il prossimo anno venisse anticipata. Si tratta di Black Light, curata da Greg de Cuir Jr.

In buona sostanza si tratta di un'indagine nel solco, appunto, del cinema nero, passando in rassegna Race movies degli anni '20 e '30, capolavori pionieristici, film emblematici della Blaxploitation degli anni 1970 e autori essenziali che hanno interpretato e rappresentato la loro epoca politica. L'intento è chiaramente quello di esplorare la complessità del fenomeno, oggi più che mai al centro di un discorso a sua volta tutt'altro che semplice affrontare. Ecco cosa ha dichiarato a tal proposito Lili Hinstin, Direttrice artistica del Locarno Film Festival, subentrata lo scorso 1 dicembre a Carlo Chatrian, che ha lasciato il Festival per assumere la Direzione artistica della Berlinale.

Mi viene spesso fatta la domanda sul genere all'interno di questo movimento straordinario che è il #MeToo, tuttavia penso che la lotta contro la dominazione sociale debba andare oltre il combattimento delle donne e includere tutte le persone che non corrispondano alla supremazia del maschio bianco eterosessuale. Il relativamente recente (diciottesimo secolo) concetto di "razza" ne fa parte e preesiste alla nascita e alla storia del cinema. Come gli artisti abbiano sviluppato la questione nera attraverso i film durante il ventesimo secolo, è ciò che il Locarno Film Festival vuole chiedersi e indagare.

La Retrospettiva curata da Greg de Cuir Jr sarà presentata in collaborazione con la Cinémathèque suisse e sarà arricchita da una pubblicazione edita in inglese e francese da Capricci. La 72esima edizione del Locarno Film Festival si terrà dal 7 al 17 agosto 2019.

  • shares
  • Mail