Joel Coen dirigerà un film sul Macbeth di Shakespeare

Il prossimo film di Joel Coen vede quest'ultimo da solo, senza il fratello Ethan. Si tratta di un nuovo adattamento del Macbeth, con Frances McDormand e Denzel Washington nel cast

A sorpresa, ecco trapelare la notizia secondo cui Joel Coen sia in procinto di girare un adattamento del Macbeth, di cui si conoscono già peraltro almeno due membri del cast, ossia sua moglie, Frances McDormand, e Denzel Washington (via Deadline). La domanda a questo punto però verte sul perché nel progetto non sia coinvolto anche Ethan Coen, quesito al quale sicuramente verrà data risposta prossimamente, mentre per ora tocca solo registrare l'assenza di uno dei due fratelli Coen.

Oltre che dirigerlo, Joel ne sta dunque pure curando la sceneggiatura, prodotto da Scott Rudin e distribuito a livello globale da A24. Sebbene chiaramente non sia ancora dato sapere quando il film uscirà, pare certo che le riprese cominceranno quest'anno. Svariate le volte in cui la celeberrima tragedia shakespeariana è stata portata sul grande così come sul piccolo schermo. Per citarne solo alcuni, oltre alle illustri trasposizioni di Orson Welles (1948) e Roman Polanski (1971), appena quattro anni fa uscì quella di Justin Kurzel, interpretata da Michael Fassbender e Marion Cottilard, in Concorso a Cannes appunto nell'edizione del 2015.

Anni addietro un'idea del genere avrebbe forse potuto colpire qualcuno: non oggi, non dopo avere a più riprese avuto la dimostrazione che i Coen sono in grado di fare anche film che non sono dei Coen, pur restando a pieno titolo dei fratelli Coen. Né tantomeno si tratta del primo adattamento di un'opera universalmente riconoscibile e celebrata, dato che nel 2000, con Fratello, dove sei?, i due cineasti tirarono fuori addirittura la loro versione dell'Odissea di Omero. Alcuni mesi fa, prima alla Mostra di Venezia, poi su Netflix, è uscito il loro ultimo film, La ballata di Buster Scruggs.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail