Box Office Usa, La Llorona batte Shazam

Captain Marvel abbatte il muro dei 400 milioni di dollari casalinghi.

L'Universo Conjuring ha colpito ancora. La Llorona – Le lacrime del male ha conquistato la vetta del botteghino americano, incassando 26.5 milioni di dollari in 72 ore. Costato 9 milioni, il titolo Warner ha già toccato quota 56.5 milioni di dollari d'incasso worldwide. L'ennesimo garantito successo dell'ormai ricco franchise horror. Shazam ha così abbandonato la vetta, con 121 milioni in cassa (323 in tutto il mondo), mentre Breakthrough ha esordito in terza posizione con poco meno di 15 milioni di dollari.

Captain Marvel ha invece abbattuto il muro dei 400 milioni di dollari d'incasso negli States, dopo 7 settimane di programmazione, che diventano 1,089,526,133 dollari in tutto il mondo. A quota 30 milioni troviamo Little, con Dumbo arrivato ai 101 (308 worldwide), Pet Sematary ai 49.5, Missing Link ai 13 e Us ai 170 (246 in tutto il mondo). Flop confermato il nuovo Hellboy, costato 50 milioni ma ormai prossimo ad abbandonare la Top10 con appena 20 milioni, così come ha deluso After, campione d'incassi in Italia ma negli States arrivato ai 10 milioni. Male Penguins, doc Disneynature, all'esordio, con poco più di 3 milioni dopo essere uscito in 1,815 sale.

Weekend a senso unico il prossimo grazie all'uscita monster di Avengers:
Endgame
, pronto a riscrivere la Storia del botteghino worldwide. Da battere i 257,698,183 dollari incassati da Infinity War nel 2018, ad oggi miglior debutto di sempre negli Stati Uniti d'America.

  • shares
  • Mail