Cannes 2019, Joan of Arc: trailer e poster

Selezionato in Un Certain Regard, l'ultimo film di Bruno Dumont è ancora incentrato sulla figura di Santa Giovanna D'Arco, vedremo fino a che punto reinterpretata dal regista francese

Nel 2017 Bruno Dumont portò a Cannes Jeannette: The Childhood of Joan of Arc, un musical a tema storico sull'infanzia di Santa Giovanna D'Arco. E colpì non trovarlo in Selezione Ufficiale, mentre ad accaparrarselo fu la Quinzaine des Réalisateurs. Com'è come non è, per il sottoscritto fu il film del Festival, ed alla fine quello dell'anno.

Capite bene perché, dunque, si aspetta questo Joan of Arc con una certa curiosità. Dal trailer che potete vedere al link in apertura sembra che il genere sia cambiato, il tono più solenne, se vogliamo meno giocoso rispetto a quello che di fatto, spiritualmente o meno, è un prequel. Qui Dumont a quanto pare copre l'intera parabola della Pucelle d'Orléans, dalla sua comparsa alla corte del futuro Re di Francia fino alla condanna al rogo ad opera d'inglesi e borgognoni.

Soggetto più vicino, per così dire, a Dumont, che infatti, come si legge dal comunicato stampa, si accosta qui a questa figura così peculiare, fascinosa ma non a tutti accessibile, che ribaltò le sorti della Guerra dei Cent'anni perché Dio gliel'aveva ordinato. Non mancheranno, lo si capisce già, alcune licenze, a partire dalla protagonista, Lise Leplat Prudhomme, che ha dieci anni, laddove Jeanne ne aveva quasi diciotto all'epoca degli eventi. Il resto lo appureremo dalla Croisette, da dove contiamo di parlarvene.

  • shares
  • Mail