Bad Genius, remake in lingua inglese per l'heist movie tailandese

La Picturestart di Erik Feig e la Picture Perfect Entertainment di Patrick Wachsberger hanno acquisito con successo i diritti per lo sviluppo di un remake in lingua inglese del thriller Bad Genius (Chalard Games Goeng) del regista e sceneggiatore Nattawut Poonpiriya, uscito nel 2017 e diventato un successo clamoroso in tutta l'Asia, nonché il film thailandese di maggior incasso del 2017. Parola di Deadline.

Eva Anderson si occuperà dell'adattamento hollywoodiano, con un gruppo di ragazzi che collaboreranno per abbattere il sistema di ammissione al college. Tema quanto mai attuale negli States, dopo gli oltre 30 arresti che hanno sconvolto il Paese, con l'attrice Felicity Huffman che rischia la prigione per aver pagato una mazzetta pur di far entrare la figlia.

La trama originale nasceva da uno scandalo realmente accaduto in Cina. Protagonista una brillante studentessa di nome Lynn, che decide di aiutare la sua migliore amica Grace durante un test. Imbrogliando. Nasce così una lucrosa impresa per dare una mano ai suoi ricchi compagni di classe. Tutto cambia quando Lynn espande la propria attività occupandosi dell'esame internazionale di inglese, prerequisito per frequentare nelle università di lingua inglese.

  • shares
  • Mail