Il grande inquisitore, John Hillcoat dirige il remake

50 anni fa considerato scandaloso, Il grande inquisitore tornerà in sala grazie al regista di The Road.

50 anni dopo l'uscita in sala del film diretto da Michael Reeves, e interpretato da Vincent Price e Ian Ogilvy, Il grande inquisitore tornerà al cinema sotto forma di remake. Witchfinder General, questo il titolo della pellicola originale, sarà diretto da John Hillcoat, australiano regista di The Road, La Proposta Lawless e Codice 999.

Tratto dall'omonimo romanzo di Ronald Bassett, il film del 1968 divenne di culto, anche perché violentissimo e per la morte prematura del regista, deceduto ad appena 25 anni causa overdose, a soli nove mesi dall'uscita in sala.

Ambientato nel 1645, durante la guerra civile, Il grande inquisitore è dedicato alla figura di Matteo Hopkins, che percorre l'Inghilterra insieme al suo aiutante John Stearne. Ufficialmente alla ricerca di streghe, i due cercano in realtà di soddisfare il proprio sadismo. Giunti a Brandestone, intendono giustiziare il reverendo John Lowes, per cercare di salvarlo. Sara, sua nipote, si concede a Matteo e Richard, il fidanzato della ragazza grida vendetta...

Tra i produttori di questo rifacimento Nicolas Winding Refn

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail