L'Uomo Invisibile, il remake ha una data d'uscita

Marzo 2020, torna l'Uomo Invisibile.

E release fu. A due anni dal deludente La Mummia, in grado di incassare 409,231,607 dollari in tutto il mondo, il Monster Universe della Universal risorge sotto forma 'indipendente'. The Invisible Man, prodotto dalla Blumhouse, uscirà infatti il 13 marzo 2020. L'avvento di Jason Blum, nuovo re mida dell'horror, permetterà allo studios di contenere fortemente i costi, assicurandosi di fatto ricchi guadagni.

Diretto da Leigh Whannell (Upgrade, Insidious: Chapter 3), e interpretato da Elisabeth Moss e Storm Reid, l'Uomo Invisibile avrà come protagonista Cecilia, donna che riceve la notizia del suicidio del suo ex violento fidanzato. Cecilia ricomincia finalmente a vivere, se non fosse che una strana convinzione inizi a riempirgli la testa: e se il suo defunto fidanzato non fosse realmente morto?

Johnny Depp era stato inizialmente ingaggiato per il ruolo principale, ma l'affondo del Dark Universe ha portato giù con sè anche il divo dei Pirati dei Caraibi. L'idea della Universal, fallito malamente il tentativo di dar vita a blockbuster dell'orrore, sarebbe quella di far rinascere i celebri mostri del passato attraverso storie meno dispendiose, dal punto di vista economico, e giovani registi in ascesa.

Claude Rains interpretò il personaggio de l'Uomo Invisibile nel film del 1933, a sua volta basato sul romanzo del 1897 di H.G. Wells. Negli anni successivi arrivarono anche più sequel e uno 'spin-off' al femminile, The Invisible Woman.

  • shares
  • Mail