Sony lancia Playstation Productions, studio che svilupperà serie tv e film basati su videogiochi

Sony lancia Playstation Productions, nuovo studio che si concentrerà sulla produzione di serie tv e film basati su videogiochi.

Sony ha deciso di creare uno studio che si concentrerà nel portare i suoi titoli PlayStation sul piccolo e grande schermo. Sony Interactive Entertainment ha ufficialmente lanciato un nuovo studio chiamato PlayStation Productions. Questo studio svilupperà e produrrà progetti basati sulla vasta libreria di videogiochi adattandoli in film e serie tv. Ciò significa che i fan potranno finalmente avere film o serie tv di The Last of Us, Metal Gear Solid, God of War e Crash Bandicoot.

Secondo quanto riporta il sito THR, PlayStation Productions sarà diretto da Asad Qizilbash e supervisionato da Shawn Layden, presidente del team Worldwide Studios di Sony Interactive Entertainment. Lo studio è già in fase di sviluppo su una lista di progetti, anche se nessun titolo specifico è stato ancora annunciato.

Layden in un comunicato ufficiale ha commentato il lancio di PlayStation Productions.

Abbiamo 25 anni di esperienza nello sviluppo di giochi e abbiamo creato 25 anni di grandi giochi, franchise e storie. Riteniamo che sia un buon momento per guardare altre opportunità di media attraverso streaming, film o televisione per dare vita ai nostri mondi in un'altra gamma...Abbiamo guardato a cosa ha fatto la Marvel nel prendere il mondo dei fumetti e farne la cosa più importante nel mondo del cinema. Sarebbe un grande obiettivo dire che stiamo seguendo le loro orme, ma certamente sono la nostra ispirazione.

 

I film basati su videogiochi hanno avuto un riscontro altalenante sul grande schermo, e il genere non si è mai realmente imposto come ha fatto invece quello dei cinecomic. Tuttavia sempre più società del settore videogiochi, vedi Ubisoft e Activision, hanno creato divisioni destinate a portare le loro proprietà sullo schermo avendo così più controllo nelle partnership con le varie case di produzione di Hollywood. La differenza nel caso di Sony è che PlayStation Productions non concederà in licenza il contenuto ad altri studios ma tutto sarà gestito internamente con Sony Pictures che gestirà la distribuzione creando qualcosa di unico nel panorama degli adattamenti dei videogiochi.

PlayStation dispone di una vasta libreria di oltre 100 titoli, molti dei quali hanno conquistato una grande popolarità a livello globale. Un intervento diretto di Sony Interactive Entertainment potrebbe dare nuovo slancio a progetti come il film di Uncharted o il Metal Gear Solid del regista Jordan Vogt-Roberts (Kong: Skull Island). A questo proposito Asad Qizilbash ha spiegato quali cambiamenti il lancio del nuovo studio apporterà nell'adattare videogiochi.

Invece di concedere in licenza il nostro IP agli studios, abbiamo ritenuto che l'approccio migliore fosse per noi sviluppare e produrre per noi stessi, uno perché siamo più familiari, ma anche perché conosciamo ciò che la comunità PlayStation ama...Nell'ultimo anno e mezzo, due anni, abbiamo passato del tempo a cercare di capire l'industria, a parlare con sceneggiatori, registi, produttori, abbiamo parlato con i produttori Lorenzo di Bonaventura e Kevin Feige per comprendere davvero il settore.

Il riferimento a Kevin Feige conferma l'intenzione di Sony di creare qualcosa di simile ai Marvel Studios virato nell'ambito dei videogiochi, un punto di partenza di tutto rispetto che potrebbe davvero dare una spinta propulsiva ad un genere che merita di avere un posto di rilievo sul grande e piccolo schermo.

 

 

 

Fonte: The Hollywood Reporter

 

 

 

  • shares
  • Mail