Stasera in tv: "Una vita da gatto" su Canale 5

Canale 5 stasera propone Una vita da gatto (Nine Lives), film commedia diretto da Barry Sonnenfeld e interpretato da Kevin Spacey, Jennifer Garner, Robbie Amell, Cheryl Hines e Christopher Walken.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Kevin Spacey: Tom Brand
Jennifer Garner: Lara Brand
Robbie Amell: David Brand
Cheryl Hines: Madison Camden
Mark Consuelos: Ian Cox
Malina Weissman: Rebecca Brand
Christopher Walken: Felix Perkins
Talitha Bateman: Nicole
Teddy Sears: Josh
Nathaly Thibault: L'ospite al banchetto
Serge Houde: Stein
Jay Patterson: Benson
Meghan Gabruch: L'assistente di Ian
Ellen David: La segretaria di Tom

Doppiatori italiani

Roberto Pedicini: Tom Brand
Eleonora De Angelis: Lara Brand
Andrea Mete: David Brand
Alessandra Korompay: Madison Brand
Roberto Gammino: Ian Cox
Chiara Fabiano: Rebecca Brand
Rodolfo Bianchi: Felix Grant
Nanni Baldini: Josh

 

Trama e recensione


 

Tom Brand (Kevin Spacey) è un miliardario di grande successo con uno stile di vita che lo ha allontanato totalmente dalla sua famiglia. Intento a recuperare il rapporto iniziando con la figlia, decide di regalarle per il suo compleanno il gattino che desidera da molto tempo. Sulla strada verso casa, però, Tom rimane coinvolto in un incidente e quando riprende conoscenza scopre di essere intrappolato nel corpo del gatto appena acquistato. Adottato dalla sua stessa famiglia, sperimenterà una nuova prospettiva di vita all’interno di casa sua, riscoprendo il piacere di stare accanto ai suoi cari e desiderando di essere di nuovo per loro marito e padre, questa volta migliore.

 

 

Note di produzione


 

Mix unico di generi cinematografici, Una vita da gatto è un film per famiglie che intrattiene e commuove, ma anche un giallo dai risvolti soprannaturali e una commedia spassosa. Come se non bastasse, è l’occasione per vedere uno dei più straordinari attori dei nostri tempi abitare il corpo di un adorabile gatto che si chiama Mister Fuzzypants. L’idea richiama alla mente film molto diversi tra loro come La vita è meravigliosa, Big e Quel pazzo venerdì,e sembra fatta apposta per piacere a un pubblico di tutte le età. Anche per questo Kevin Spacey ha accettato subito con grande entusiasmo di aderire al progetto. “L’ho vista come una grande opportunità, perché adoro le commedie”, spiega l’attore due volte premio Oscar. “Spesso la gente mi vede in ruoli più oscuri e tormentati, nei panni del cattivo. Ma per me è una gioia poter andare al lavoro ogni giorno e fare qualcosa di molto divertente, veloce e brillante”. Diretto da Barry Sonnenfeld, Una vita da gatto ha la stessa giocosità irriverente ed eclettica della fortunata serie dei suoi Men in Black. “Il protagonistadel film è Tom Brand, interpretato da uno strepitoso Kevin Spacey”, racconta Sonnenfeld. “Tom è un re Mida del mondo degli affari, che ha sempre anteposto il lavoro alla vita domestica, cosa che lo ha allontanato dalla sua famiglia”. “Il mio cinema è così: fantasia e divertimento, ma anche un pizzico di realtà”, dichiara Sonnenfeld, regista di successi come La famiglia Addams, Get Shorty e Wild Wild West.Una vita da gatto è un film divertente che racconta una situazione fantastica ma al tempo stesso radicata nella realtà”. Come spiega uno degli sceneggiatori, Ben Shiffren, l’obiettivo della sceneggiatura era quello di raccontare con ironia,ma anche con sentimento,la storia di un uomo che ha sempre trascurato la famiglia per il lavoro e che, grazie a un intervento magico, è costretto a rivedere le sue priorità. “Volevamo che il registro fosse un po’ più maturo di quello di tante altre ‘storie di gatti’, in modo che anche i genitori fossero in grado di apprezzare il film quanto i figli”.Al tempo stesso, gli sceneggiatori volevano sfruttare le potenzialità comiche di un personaggio così egocentrico e arrogante imprigionato nel corpo di un animale domestico. “Uno degli aspetti della punizione karmica inflitta a Tom Brand per aver trascurato la sua famiglia”, spiega il co-sceneggiatore Daniel Antoniazzi, “consiste nel fatto che Tom può sentire tutto quello che i suoi familiari dicono e pensano di lui. Ed è così che si rende conto di quanto gli vogliano bene e sentano la sua mancanza, ma anche di quanto abbiano sofferto per i suoi errori”.Il produttore Jonathan Vanger definisce Una vita da gatto una commedia leggera “piena di cose divertenti, come animali, bambini e grandi attori”. E riconosce a Sonnenfeld il merito di avere saputo prendere tutte queste cose e trasformarle in una favola fresca e appassionante. “Avevo visto tutti i film di Barry, ma prima di questo film non lo avevo mai incontrato”, racconta il produttore.“E’ uno che sa quello che vuole. E’ un piacere lavorare con un regista così efficiente e organizzato, che sa fare i film che vuole, quasi montandoli in diretta, scena dopo scena. Vederlo lavorare è stata un’esperienza incredibile”.

 

 

Curiosità




  • Il 70% del film include immagini generate al computer.

  • Mark Consuelos è allergico ai gatti, situazione che hanno reso difficile filmare scene con Mr. Fuzzypants. Nella scena in cui sta lottando con il gatto le sue reazioni di disgusto sono reali.

  • In origine c'era una sottotrama che coinvolgeva l'erba gatta come un analogo allegorico per la dipendenza, ma è stata tagliata per motivi di tempo e perché i dirigenti ritenevano che sarebbe stato troppo per un film per bambini.

  • Il film è uscito con il titolo Mr. Fuzzypants negli Emirati Arabi Uniti e in Australia.

  • Il gatto celebrità Lil Bub fa un cameo nel film.

  • La razza di gatto usata per questo film è un "Ragdoll", una razza creata negli Stati Uniti nel 1963. E' conosciuto per il suo temperamento docile e tranquillo e la natura affettuosa. Il nome Ragdoll (bambola di pezza) deriva appunto dal comportamento di questo gatto, molto rilassato quando preso tra le braccia.

  • Sei membri del cast sono apparsi in film e serie tv con supereroi. Malina Weissman ha interpretato una giovane Kara nella serie tv Supergirl. Teddy Sears ha interpretato Hunter Soloman / Zoom e Robbie Amell ha interpretato Ronnie Raymond / Firestorm nella serie tv The Flash. Kevin Spacey ha interpretato Lex Luthor nel film Superman Returns (2006). Jennifer Garner ha interpretato Elektra in Daredevil (2003) ed Elektra (2005), In Batman - Il ritorno (1992) Christopher Walken ha interpretato Max Shreck.

  • Il film costato 30 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 57.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora




  • Le musiche originali del film sono composte a quattro mani da Evgueni Galperine (Il cecchino) e Sacha Galperine (La famiglia Bélier). Il duo di compositori ha realizzato insieme musiche anche per la commedia Cose nostre - Malavita e il thriller Una doppia verità.

  • La canzone che Tom Brand (Kevin Spacey) e Rebecca Brand (Malina Weissman) ballano è "Three Cool Cats" dei The Coasters.


TRACK LISTINGS:

1. The Man with a Parachute
2. The Accident
3. Purrkins
4. The Best Damn Pet
5. Write a Message
6. Dogs Attack
7. Jealous Cat
8. No Ceviche for Mr. Fuzzypants
9. Three Cool Cats
10. Running out of Time
11. Tom and Laura
12. A Man on the Roof
13. The Last Jump
14. End Title

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail