Stasera in tv: "In nome di mia figlia" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "In nome di mia figlia", film drammatico del 2016 diretto da Vincent Garenq e interpretato da Daniel Auteuil, Marie-Josée Croze e Sebastian Koch.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Daniel Auteuil : André Bamberski
Marie-Josée Croze : Dany
Sebastian Koch : Dieter Krombach
Emma Besson : Kalinka Bamberski
Lilas-Rose Gilberti : Kalinka Bamberski da bambina
Christelle Cornil : Cécile
Fred Personne : il padre di André
Serge Feuillard : Mastro Gibaud

 

La trama


 

Nel 1982, Kalinka, la figlia quattordicenne di André Bamberski, muore mentre è in vacanza in Germania con sua madre e con il patrigno. André è convinto che non si sia trattato di un incidente e inizia a indagare. Gli esiti di un'autopsia sommaria sembrano confermare i suoi sospetti e lo spingono ad accusare di omicidio il patrigno di Kalinka, il dottor Dieter Krombach. Non riuscendo però a farlo incriminare in Germania, André cerca di far aprire un procedimento giudiziario in Francia e dedicherà il resto della sua vita nella speranza di ottenere giustizia per sua figlia.

 

Curiosità




  • Il film è basato su eventi reali e in particolare sul caso di Kalinka Bamberski che ha suscitato notevole interesse a causa delle questioni sollevate relative alle relazioni franco-tedesche e alla giustizia fai-da-te. Kalinka Bamberski, un'adolescente francese, morì nel 1982 nella casa del suo patrigno tedesco, Dieter Krombach, un medico. I risultati sospetti dell'autopsia hanno indotto il padre biologico francese della ragazza, André Bamberski, a spingere le autorità tedesche ad indagare sul coinvolgimento di Krombach nella morte. Quando la Germania chiuse il caso e negò l'estradizione in Francia, Krombach fu processato in contumacia in Francia e condannato per omicidio colposo nel 1995, un verdetto successivamente annullato per motivi procedurali. Nel 2009 Bamberski organizzò il rapimento di Krombach in Francia. Krombach venne poi ritrovato con la testa ferita e le mani e i piedi legati vicino al tribunale di Mulhouse, città al confine tra Francia e Germania. A maggio 2014 Bamberski venne processato per il rapimento e dopo aver confessato venne condannato ad un anno di carcere con la sospensione della pena.

  • Daniel Auteuil ha ricevuto diversi riconoscimenti durante la sua carriera: 2 premi Cesar, uno nel 1987 per "Jean de Florette" e uno nel 2000 per "La ragazza sul ponte", un BAFTA nel 1987 per "Jean De Florette", un David di Donatello nel 1993 come miglior attore straniero per "Un cuore in inverno" e miglior attore al Festival di Cannes del 1996 per "L'ottavo giorno".

  • Il regista Vincent Garenq ha diretto anche la commedia romantica Baby Love (2008) con Lambert Wilson, Pilar López de Ayala e Pascal Elbé.

  • Il vero Bamberski ha dichiarato di aver visto il film e di averlo apprezzato molto.

La colonna sonora



  • Le musiche originali del film sono del compositore francese Nicolas Errèra (Notte Bianca, Il Cecchino, L'incredibile viaggio del fachiro).


TRACK LISTINGS:

1. Au nom de ma fille
2. La chape
3. Déplacement
4. Eux
5. Les vacances
6. Kalinka, Pt. 1
7. Flash Back
8. Obsession, Pt. 1
9. Tracts
10. Kalinka, Pt. 2
11. Agitation
12. Accident
13. Rebond
14. Viol
15. Obsession, Pt. 2
16. Kidnapping
17. Kalinka, Pt. 3

 

 

[Per guardare il video sulla colonna sonora clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail