Spawn reboot: Todd MacFarlane pronto a mollare se si toccherà la sua sceneggiatura

Todd McFarlane pronto ad andarsene se la sua sceneggiatura per il reboot di “Spawn” venisse rimaneggiata.

Abbiamo un aggiornamento sul film Spawn di Todd McFarlane e sembra ci siano nuvole scure all’orizzonte, ai finanziatori non va bene la sceneggiatura.

Todd McFarlane parlando in una recente intervista ha affermato che è disposto ad andarsene se non si troverà un accordo.

[quote layout=”big”]Sì, siamo allo stesso punto, i soldi ci sono e siamo pronti a partire, ho solo bisogno di trovare un accordo con tutti quelli che vogliono mettere i soldi, ma scuotono la testa per il copione. Come puoi immaginare ognuno di loro ha una versione leggermente diversa nella testa, vai e provi a placare una manciata di persone senza cedere a quello che sto cercando di fare in autonomia, perché se dovessi cambiarlo troppo, mollerei tutto.[/quote]

 

 

McFarlane non ha ancora dichiarato quali studi sono interessati al progetto, anche se una volta finalizzato uno script, lo proporrà su diversi fronti. Detto questo, sarà comunque importante assicurarsi chiunque sarà a bordo sappia come promuovere adeguatamente il film.

[quote layout=”big”]Ecco come funzionerebbe, supponiamo che abbiamo in ballo tre studios, giusto? Prendiamone solo tre. Quindi abbiamo Sony, Universal e Paramount. Quelli che non hanno Marvel e DC, dovrebbero essere i più interessati. Si spera ce ne siano anche altri. Le domande che rivolgeremmo loro saranno: “Beh, che tipo di campagna di marketing farete?”. E poi la numero due: “Quali sono le date libere che avete?” Giusto? E così alcuni di loro potrebbero dire: “Ehi, ho questa campagna, e abbiamo questo spazio”. Noi scegliamo quello che pensiamo sia migliore, ma ci dicono che dobbiamo aspettare altri tre, quattro, cinque mesi finché non avranno la data di uscita più adatta. E qualcun altro a questo punto potrebbe dire: “Ehi, noi possiamo andare prima, ma probabilmente non perderemo troppo tempo con la pubblicità”. Dovremo solo pesare quelle variabili e poi dire: “Quale pensiamo abbia più senso per il successo del progetto nel suo insieme?”.[/quote]

 

La situazione si fa complicata e i tempi si stanno allungando, ma McFarlane tiene duro e non vuole che la sua visione e la sua creatura vengano snaturati e addomesticati.

 

Fonte: ComicBook

 

 

 

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →