Box Office Italia, Aladdin boom con 6.3 milioni di euro

Prosegue il dominio Disney anche nel Bel Paese.


Un lungo weekend di pioggia che ha portato un fiume di spettatori in sala. Aladdin ha conquistato il botteghino italiano con una performance da urlo. 6.390.818 euro in 5 giorni di programmazione, 2.372.103 dei quali solo nella giornata di domenica, con 947.158 ticket staccati e una media, nel fine settimana, da 6.211 euro a copia. Per la Disney, che in questo 2019 già dominava il podio con Dumbo e Ralph Spaccatutto ad inseguire Endgame, l'ennesimo trionfo. Battuti persino i 5.047.662 euro di Maleficent.

Ma dietro Guy Ritchie si fa vedere il cinema italiano. Straordinario debutto per Il Traditore di Marco Bellocchio, con 1.445.295 euro in 4 giorni di programmazione. 215.568 spettatori e una media di 3.793 euro a copia per la pellicola 01, che ha sconfitto un altro film in arrivo da Cannes. Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, arrivato ai 2.133.458 euro totali. A quota 2.5 troviamo John Wick 3, seguito dall'uno e mezzo di Attenti a quelle Due e dai quasi 5 milioni di Detective Pikachu. Esordio da 253.425 euro per l'Angelo del Male, incapace di agguantare persino i 1000 euro a copia, mentre Ted Bundy si avvicina al milione e mezzo, l'evento Asbury Park incassa 86.829 euro e Avengers: Endgame raggiunge i 29.563.651 euro totali, con 3.988.639 spettatori paganti. Non cadrà il muro dei 30 milioni.

Mercoledì di novità grazie all'arrivo di Rocketman, biopic su Elton John che proverà a bissare il clamoroso successo di Bohemian Rhapsody, seguito 24 ore dopo da L'Angelo del Crimine, Godzilla II, Quel giorno d'Estate, Pallottole in libertà, Selfie e Primula Rossa.

  • shares
  • Mail