Ridley Scott scriverà e dirigerà un terzo prequel di Alien, sarà "Covenant"?

Ridley Scott sarebbe attualmente al lavoro sulla sceneggiatura di un terzo prequel di "Alien".

Alien: Awakening sequel diretto di Alien: Covenant del 2017 e di Prometheus del 2012 pare si farà, secondo un nuovo aggiornamento Ridley Scott sta tornando per scrivere e dirigere quello che sarà il terzo prequel di Alien. Questa notizia arriva mentre 20th Century Fox sta celebrando il quarantesimo anniversario del franchise e l'uscita dell'originale Alien del 1979.

In una recente intervista, Ridley Scott ha parlato della Disney che dopo la fusione con Fox sta attualmente discutendo di nuovi film di "Alien".

Arrivi al punto in cui dici "Ok, è morto e sepolto". Credo che Alien vs. Predator sia stata un'idea sciocca e non sono sicuro che sia andata molto bene o no, non lo so, ma in qualche modo ha fatto morire la bestia e ho detto loro: "Ascoltate, potete resuscitarlo, ma dobbiamo ripartire da a zero e fare un prequel, se volete". Quindi abbiamo fatto Prometheus, che in realtà non era male, ma sai, non c'era nessun alien, tranne il "neonato" che alla fine ha mostrato, di per sé, la possibilità...Voglio dire, aveva la silhouette di un alien, giusto? Il concetto originale di Alien è collegato unicamente a Madre Natura. Si tratta semplicemente di un coleottero del legno che depositerà le uova in un insetto ignaro. E così facendo, la forma dell'uovo diventerà l'ospite di questa nuova creatura. E' orribile. Ma è stato quel che è stato. E non puoi continuare a ripeterlo perché alla fine il gioco si fa noioso. Vai avanti, te lo lasci alle spalle, e guardi dove può evolversi, quindi stiamo guardando dove ci evolveremo.

 

Ora il sito Variety riporta che Ridley Scott dirigerà un terzo prequel di "Alien" che è attualmente in fase di sceneggiatura. Sarà ancora il pianificato "Alien: Awakening?" O l'idea si è trasformata in qualcosa di nuovo? Purtroppo la fonte non è del tutto chiara in merito.

Finora la Disney non ha fatto un annuncio ufficiale su questo terzo prequel di "Alien", e non vi è alcuna tempistica per l'inizio della produzione. La Disney non produce film "vietati ai minori" di questa natura, ma la compagnia ha chiarito che avrà una nuova divisione alla Fox che permetterà a titoli "R-rated", come "Alien" e Deadpool di far parte delle produzioni targate Disney. Tuttavia è possibile che il franchise possa puntare ad un divieto di minor entità (PG-13) come è stato fatto con il primo Alien vs. Predator.

Ridley Scott ha parlato in svariate occasioni di "Alien: Covenant" e di come si sia rivelato una delusione a livello d'incassi finendo per causare lo stop di "Alien: Awakening", sequel/prequel che avrebbe visto gli ingegneri in cerca di vendetta sull'androide David per il un genocidio commesso contro di loro. "Alien: Covenant" ha preparato il terreno per questo terzo prequel e Michael Fassbender si è detto recentemente felice di poter riprendere il ruolo. Non è chiaro quando e se Disney annuncerà ufficialmente questo nuovo prequel, ma è chiaro che se la scelta  su cadesse su"Awakening", si tratterebbe solo della necessità per Scott di concludere una trilogia che si è rivelata uno strano, confuso e poco coraggioso ibrido che ha dato ben poco ad una saga che ha fatto la storia del cinema fantascientifico e a cui le "Avventure di David e gli Ingegneri" non hanno reso assolutamente giustizia.

 

Fonte: Variety

 

 

 

  • shares
  • Mail