• Film

Men in Black: International – problemi durante la produzione dietro il deludente debutto americano?

Una realizzazione travagliata e varie riscritture in corsa sarebbero dietro al deludente esordio in patria di “Men in Black: International”.

Alcuni addetti ai lavori di Sony sostengono che le riprese di Men In Black: International International siano state piuttosto travagliate.

Il film ha recentemente debuttato nelle sale americane con un incasso ben al di sotto del previsto (103 milioni di dollari incassati a livello globale) per quello che appare come un evidente flop.

Alcuni dei problemi citati dalle fonti sembrano seguire l’abbandono del film da parte del produttore David Beaubaire di Sony, figura che lo studio non avrebbe mai sostituito. Il posto lasciato vacante avrebbe poi creato frizioni tar il regista F. Gary Gray e il produttore Walter Parkes su scelte di regia e continue riscritture della sceneggiatura volute da Parkes, pare quotidianamente, a riprese in corso.

Le fonti dipingono Sony come “un padrone di casa assenteista” poiché lo studio non avrebbe vigilato adeguatamente sull’andamento delle riprese e sul clima conflittuale che si sarebbe instaurato sul set.

 

Fonte: The Hollywood Reporter